Come imparare a fare yoga: asana da sedute. Janu Sirsasana.

Guida Guida

La posizione seduta della testa verso il ginocchio allunga le gambe e aiuta contro l'insonnia

La posizione seduta della testa verso il ginocchio allunga le gambe e aiuta contro l'insonnia
Ti potrebbero interessare

Janu Sirsasana è una posizione abbastanza impegnativa per le gambe e la schiena: potete prepararvi eseguendo un Saluto al sole o una posizione come Il saluto del Guerriero.

La posizione della testa verso il ginocchio è perfetta per distendere e allungare gambe e la parte bassa della schiena.

Questa posizione di allungamento agisce distendendo intensamente i muscoli delle gambe e i lombari: inoltre, tonifica il fegato, la milza e i reni, agevolando così la digestione.

Janu Sirsasana agisce rallentando il battito cardiaco e calma la mente: un valido aiuto contro insonnia e pressione alta.

  • Sedetevi a gambe distese e flettete la gamba destra, posizionando la pianta del piede contro l'interno coscia sinistro. Appoggiate bene coscia e polpaccio al pavimento.
  • Inspirate e allungatevi verso l'alto con il busto, mentre tendete la gamba sinistra con il piede a martello
  • Espirando, flettete il busto verso la gamba distesa, allungando le mani verso il piede.
  • Se non riuscite ad allungarvi, sedetevi su un asciugamano o una coperta ripiegata e usate una banda elastica da passare sotto la pianta del piede sinistro: tenete un'estremità in ogni mano e piegatevi verso la gamba, senza curvare la schiena.
  • Al punto di massima flessione, concentratevi sul respiro: inspirando, allungate la schiena, così che il bacino si rilassi e riuscite a scendere maggiormente verso la gamba.
  • Dopo qualche respiro, curvatevi verso la gamba, appoggiando le mani a terra. Tornate alla posizione iniziale e ripetete questo passaggio 3 volte.
  • Posizione finale: richiede molta flessibilità e può darsi che non riusciate a completare l'esercizio durante le prime pratiche, ma col tempo.
  • Concentratevi sul respiro e scendete più che potete verso la gamba: appoggiate il busto sulla gamba, poi l'addome, il petto e la testa.
  • Con i gomiti aperti e le spalle rilassate, afferrate le dita del piede sinistro; allungatevi e poi afferrate il tallone. Mantenete per qualche respiro, poi portate la mano sinistra dietro il piede e afferratene il polso con la destra.
  • Tenete qualche respiro, poi sciogliete la posizione e ripetete dall'altra parte.

FOTO Flickr Yogamama

La posizione  Janu Sirsasana è controindicata per chi ha problemi di schiena o alle ginocchia.

Sport e fitness
SEGUICI