Sei magra ma hai le maniglie dell'amore? Ecco gli esercizi giusti per te!

Guida Guida

A casa o in palestra, ecco gli esercizi adatti a far scomparire i fastidiosi cuscinetti di grasso sui fianchi.

A casa o in palestra, ecco gli esercizi adatti a far scomparire i fastidiosi cuscinetti di grasso sui fianchi.
Ti potrebbero interessare

Le maniglie dell’amore costituiscono un problema anche per chi è magro: uomo o donna, non importa, chi le ha pensa solo a come eliminarle. Un programma di allenamento efficace – comprensivo di esercizi per i fianchi e addominali brucia grassi - potrebbe cancellare tale antipatico inestetismo. Ecco quali sono gli esercizi per le maniglie dell'amore.

Cosa sono le maniglie dell’amore

Dietro un nome tanto evocativo si nasconde un inestetismo che di romantico ha ben poco, specie per chi deve combatterci ogni giorno. Le maniglie dell’amore non sono altro che un accumulo di adipe nella zona addominale.

Oltre ad essere antiestetico, si tratta di un accumulo di grasso che deve essere eliminato per questioni di salute. Fortunatamente, chi è già in peso forma, può riuscirci in tempi relativamente brevi. Ecco qualche consiglio.

Come eliminare le maniglie dell’amore

Maniglie dell'amore: come eliminarle? Oltre che dall’alimentazione – non è necessario seguire una dieta per dimagrire ma semplicemente mangiare bene ed equilibrato - un grande aiuto deriva dal mondo del fitness.

Gli esercizi contro il grasso accumulato sui fianchi mirati a far scomparire le maniglie dell’amore sono diversi e possono essere eseguiti anche a casa: tutti interessano gli addominali.

Foto: dolgachov © 123RF.COM

Esercizi per eliminare le maniglie dell’amore

Esercizi da fare in piedi:

  • Tra gli esercizi anti maniglie dell'amore da fare in piedi c’è lo slide: in palestra così come a casa, ponetevi in piedi, divaricate leggermente le gambe e tenete le braccia distese lungo i fianchi. A questo punto flettete il busto prima sulla destra e poi sulla sinistra mantenendo la schiena dritta e ricordando di contrarre gli addominali. Se siete allenate, potete anche impugnare dei pesi di 1 o 2 kg.
  • Sempre in piedi, potete eseguire gli affondi con torsione. Se siete a casa, per aiutarvi potete utilizzare un bastone dritto (come quello della scopa). Impugnatelo e portate le braccia in alto mantenendo la schiena dritta egli addominali contratti. Eseguite un affondo portando il piede sinistro indietro ricordandovi, prima, di inspirare, quindi fate una torsione del busto verso sinistra. In questa fase è necessario anche, in fase di espirazione, effettuare un movimento stile rematore del bastone verso l’esterno. Ripetete iniziando dal piede sinistro.

Esercizi da fare a terra:

  • A terra, invece, potete eseguire il side plank, variazione del classico plank che si effettua su un fianco, poggiati prima su un gomito e poi sull’altro. Inspirando alzate il fianco verso l’alto ed espirando abbassatelo mantenendo sempre la schiena dritta.
  • Utili sono anche i crunch laterali. Variazione dei classici addominali che si esegue tenendo le gambe piegate a 90 gradi ed incrociate tra di loro, consiste nel flettere il busto prima su un lato e poi sull’altro scandeno i movimenti con l’inspirazione e l’espirazione.

Foto apertura: nobilior © 123RF.COM

 

Sport e fitness
SEGUICI