Come imparare a sciare: lo stretching per la schiena

Guida Guida

Quando si parla di sci non bisogna sottovalutare lo stretching, in particolare per la schiena! Scoprite gli esercizi da fare prima di sciare!

Quando si parla di sci non bisogna sottovalutare lo stretching, in particolare per la schiena! Scoprite gli esercizi da fare prima di sciare!

Imparare a sciare non è difficile: qualche settimana di lezioni e sarete pronte ad affrontare le prime discese. Ma non si tratta solo di imparare a sciare: è importante farlo nel modo più corretto!

Per imparare a sciare dovete fare attenzione ad alcune basi importanti:

  • scegliete bene l'attrezzatura: sci e scarponi adatti a voi e al vostro modo di sciare. Ne abbiamo parlato nel nostro post sull'attrezzatura da sci
  • Apprendete la tecnica giusta, prendendo lezioni da un maestro o lasciandovi consigliare da qualche amico esperto (ricordate però di fare attenzione: non improvvisate, lo sci può essere uno sport pericoloso)
  • Fate gli esercizi di rinforzo e mobilità
  • E infine, fate stretching, prima e dopo lo sci!

Fare stretching per la schiena è importante per muoversi correttamente, senza rischiare infortuni e tensioni muscolari.

Allungare e distendere i muscoli della schiena renderà meno faticoso imparare a sciare e vi permetterà di arrivare a fine giornata senza dolori.

Seguite gli esercizi di stretching specifico che vi proponiamo prima di affrontare le vostre discese sugli sci e rimarrete in splendida forma, godendovi in tutto e per tutto la vostra giornata sugli sci.
Fate tutti gli esercizi una volta sola, concentrandovi sui movimenti e respirando correttamente.

allenamento-fase-stretching-esercizi-schiena

STRETCHING - GLI ESERCIZI PER LA SCHIENA

Parte alta della schiena e spalle: in piedi, gambe unite, ginocchia leggermente piegate, distendete le braccia davanti a voi, intrecciando le dita. Contraete gli addominali e tirate le mani lontane da voi. Tenete 5 secondi, poi rilasciate e ripetete.

Parte bassa della schiena (lombari): sdraiatevi sulla schiena, piegate le ginocchia e abbracciatele con le mani, intrecciando le dita. Tirate le ginocchia verso il petto, tenete 5-10 secondi poi rilasciate.

Parte bassa della schiena: mettetevi a quattro zampe, in appoggio su ginocchia e mani. Tenete la schiena dritta, le braccia distese. Curvatela lentamente la parte centrale della schiena, spingendo verso l'alto: tenete per 5 secondi, poi tornate con la schiena dritta.

Parte centrale della schiena: distendetevi a pancia in giù, appoggiando a terra le punte dei piedi e gli avambracci. Mantenete la testa a terra, le spalle rilassate, i gomiti vicino al corpo. Ora sollevate il busto, facendo scivolare in avanti i gomiti: sollevate le spalle e la testa, lentamente, più che potete, tenendo il collo rilassato. Mantenete per 15 secondi, poi rilasciate e ripetete. 

Parte centrale della schiena: sdraiatevi sulla schiena, con le braccia distese lateralmente e le gambe piegate. I piedi sono in appoggio. Piegate lentamente le ginocchia verso destra, fino a toccare il pavimento con il ginocchio destro. Tenete il busto fermo, senza forzare lo stretching. Tenete la posizione 10 secondi poi ripetete sull'altro lato.

foto © leroy131 - Fotolia.com

Durante le discese mantenete gli addominali in tensione: proteggerete i vostri lombari e eviterete il mal di schiena a fine giornata!

Sport e fitness
SEGUICI