Primo appuntamento: come prenderlo per la gola

Guida Guida

Primo appuntamento? Prendilo per la gola e prepara una cena da urlo. Oltre a spiegarti perché, cercheremo anche di capire cosa non fare al primo appuntamento e come azzerare l'ansia da prestazione.

Primo appuntamento? Prendilo per la gola e prepara una cena da urlo. Oltre a spiegarti perché, cercheremo anche di capire cosa non fare al primo appuntamento e come azzerare l'ansia da prestazione.

Il primo appuntamento sta per arrivare. No, non stiamo parlando di un nuovo episodio della serie trasmessa su Real Time, ma di un incontro reale, da vivo, in cui finalmente vi vedrete faccia a faccia, dopo settimane di simpatici messaggi in chat.

Sebbene non sia un appuntamento al buio a tutti gli effetti, un po’ ne ha le sembianze: perché lui finora lo hai visto solo in foto (e lo stesso lui con te) e l’ansia da prestazione per cosa penserà quando finalmente vi vedrete inizia a diventare incontenibile. C’è una cosa che però hai scoperto e che potrebbe essere la carta vincente da giocare: a lui piace davvero tanto mangiare e tu ai fornelli non te la cavi per niente male. Perché non cucinare qualcosa di buono per lui, in modo da sorprenderlo?

Come sedurlo col cibo al primo appuntamento

via GIPHY

La seduzione in cucina è più semplice e potente di quel che sembra. In primo luogo perché può trasformarsi subito in un’occasione erotica per stuzzicare la sua immaginazione. Fargli credere di aver cucinato indossando soltanto un grembiule (anche se non è vero) è un bonus che potrai giocarti in un secondo momento, per esempio al secondo appuntamento. O anche al primo, se hai voglia che la serata prenda una certa piega.

Anche se sei molto brava in cucina, sarebbe meglio non strafare. Parti con pietanze che ti vengono sempre bene, cose semplici. Chiedi consiglio alle amiche ma evita di fare come Rachel Green di Friends, ovvero di far cucinare l’amica di turno perché più esperta. In questo modo perderesti la magia di un primo boccone preparato direttamente dalle tue manine.

Scegli ricette leggere, che non lascino sapori forti in bocca o odori sgradevoli che potrebbero condizionare il resto della serata. Compra del buon vino per accompagnare le pietanze (o della birra se preferisci) e preparati a versarlo con fare da esperta, in modo da dimostrargli quanto nei sai. Evita di friggere per non infestare l’intera abitazione con odori assurdi e cerca di organizzare una cena durante la quale non si paleserà qualche ospite indesiderato (tipo una coinquilina che prova a scroccarti il cibo). Non esagerare con le quantità: il rischio abbiocco sul divano è sempre dietro l’angolo.

Nota bene:  sono sconsigliati tutti quegli alimenti che potrebbero creare momenti imbarazzanti, che sarebbe bene provare a evitare al primo appuntamento. Tipo i gamberi, le aragoste o qualunque cosa che potrebbe provocare eccessi di ilarità. Poi, se avete voglia di farvi due risate, perché no?

Cosa non fare al primo appuntamento

via GIPHY

Cosa non fare al primo appuntamento? Innanzitutto è bene non farsi prendere al panico: come? Evitando di esagerare. Non mostrarti per quella che non sei. Mentire alla prima occasione, apparire diversa rispetto al modo in cui sei, anche se in un primo momento può far colpo, avrebbe sicuramente ripercussioni su tutte le uscite successive. Hai voglia di portarti sempre dietro il peso delle aspettative o di farti amare per quella che sei? Direi che è meglio la seconda ipotesi.

Non esagerare significa anche non sentirsi in dovere di dimostrare chissà che cosa. Un esempio? Porti gli occhiali, ma lui non lo sa ancora e in foto ti ha sempre visto senza? Qual è il problema? Se ti va di metterli, fallo e basta: al massimo te li toglierà se ha intenzione di baciarti appassionatamente. ;)

Consigli di abbigliamento: cosa indossare al primo appuntamento

via GIPHY

Risposta secca e spassionata: non c’è una regola. Non devi metterti i tacchi se non ne hai voglia, né evitare di metterli perché pensi di lasciar intendere chissà che cosa. Stesso discorso su qualsiasi altro capo di abbigliamento. Non sarà il modo in cui ti vesti a determinare chi sei. 

Sii naturale anche in questo. Comportati, insomma, come se dovessi uscire con le tue amiche. Vedrai che andrà bene. E se non va bene, beh, avanti con il prossimo primo appuntamento!

Foto di apertura Anna Bizoń © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI