Cosa fare se il miglior amico del tuo fidanzato ci prova con te

Guida Guida

E' una situazione alquanto scomoda e decisamente imbarazzante: impara a gestirla nel modo giusto.

Nella vita come in amore, non si sa mai cosa può accadere. Vivi serenamente in coppia e un giorno ti accorgi di ricevere attenzioni particolari da parte del migliore amico del tuo lui?
Scopri come gestire la situazione nel modo giusto.

1. Verifica che non si tratti solo di una tua impressione: valuta in modo obiettivo il comportamento dell'amico.

L'ideale sarebbe che qualche tua conoscente notasse gli stessi atteggiamenti. Ma mai chiedere in prima persona a qualcuno se ha notato o meno un comportamento strano: i pettegolezzi ci mettono un secondo a girare, e spesso anche l'amico più fidato può, per leggerezza, lasciarsi sfuggire qualche parola di troppo.

2. Prova a evitarlo momentaneamente: ad evitare il contatto fisico, le occasioni per restare soli e quant'altro possa dare adito ad atteggiamenti particolari.

3. Affronta l'amico in modo sereno e tranquillo, ma solo se sei certa che abbia un interesse per te. Senza troppe ansie chiedigli il motivo di tante attenzioni rivolte verso di te.

L'ideale: fallo in modo ironico, scherzoso, così da non metterlo a disagio.

4. Parlane con il tuo fidanzato solo se la cosa diventa palese e se anche altre persone estranea alla coppia hanno notato qualche particolare atteggiamento.

Attenzione: fallo con tatto e senza "sputare sentenze"; essendo il suo migliore amico, potrebbe accendere una discussione con te nel vederti accusare di una cosa che lui non può certo concepire.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI