Come sopravvivere alla vita matrimoniale

Guida Guida

Com'è possibile "sopravvivere" alla vita matrimoniale? Secondo questi consigli tutto diventa più semplice.

La vita matrimoniale è una sfida da vivere quotidianamente. E' una sfida soprattutto perché la si deve combattere in coppia e non è sempre facile far viaggiare sullo stesso binario necessità, esigenze, abitudini, caratteri oppure sogni e desideri.

Lo sa bene anche Justin Ricklefs, un blogger americano che ha stilato una lista in cui ha elencato una serie di lezioni sul matrimonio che è riuscito ad apprendere durante la lunga relazione con sua moglie. Eccone alcune.

1) Non aspettarsi mai che l'altro faccia il 50 per cento della sua parte: ossia, la vita coniugale non è quasi mai fatta di coppie che si dividono tutto a metà. La maggior parte delle volte bisogna esser pronti a sobbarcarsi molto di più del 50 per cento.
2) Mantenere vivo il rapporto: tutto bello e facile i primi tempi, quando si è nel vortice della passione. La vera sfida è cercare di mantenere questo spirito anche con il trascorrere del tempo. Non è facile ma l'amore reciproco aiuta a sopportare le evoluzioni naturali del rapporto.
3) Essere coraggiosi: amare significa avere coraggio. Perché è facile amare quando tutto è bello e quando tutto va bene ma non lo è altrettanto quando ci sono problemi e difficoltà da superare.
4) Essere presenti uno per l'altra ma senza essere sempre uno accanto all'altra: molti non riescono a comprendere la differenza fra queste due accezioni. Essere presenti non significa essere sempre accanto fisicamente ma sapere che l'altro c'è, anche quando non è vicino a noi.
5) Non fare mai paragoni: non paragonare mai la propria situazione a quella di altri né paragonare la storia attuale a quelle avute in passato. Evitare anche di fare paragoni tra il partner e i genitori. Insomma, evitare qualsiasi tipo di paragone!
6) Amarsi: se non c'è l'amore di base è inutile stilare qualsiasi lista. E' l'amore che traina tutto, è l'amore che permette tutto, soprattutto la sopravvivenza della coppia. Senza di questo non c'è neppure una coppia ma al massimo due individui che condividono lo stesso tetto.

Foto © goodluz - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI