Perché ci si sente tristi dopo il sesso?

Domande Domande & Risposte

Capita più o meno a tutti almeno una volta nella vita: nonostante il sesso con un’altra persona sia fantastico, si provi grande appagamento e soddisfazione, arriva un momento successivo al rapporto vero e proprio in cui si inizia a provare una sensazione di tristezza.

Non si tratta di uno stato d’animo associabile al tipo di legame che si ha con l’altra persona: non succede, infatti, soltanto quando si va a letto con qualcuno che si conosce da poco o con il quale non si è ancora raggiunto un certo livello di intimità, ma anche nelle coppie che stanno insieme da tanto tempo.

Tristezza post-sesso: perché succede

La tristezza dopo aver fatto l’amore incombe pure quando il rapporto consumato è stato molto positivo e se ne è tratto grande godimento. Non si tratta di certo di una scoperta recente, dato che esiste un detto latino che recita Omne animal post coitum triste, ovvero“ogni animale è triste dopo il coito”. La tristezza post coitum è presente, dunque, non solo negli esseri umani, ma anche negli animali.

La depressione post coito non colpisce soltanto l’uomo: si parla, infatti, anche di depressione post coito femminile. Sono tantissime le donne che versano lacrime dopo aver fatto l’amore, soprattutto dopo un orgasmo. Non si tratta di spossatezza o senso di colpa dopo il rapporto sessuale, ma di una sensazione assimilabile a stati di ansia, tristezza e chiusura.

Disforia post coitale

Esiste un nome scientifico per la sensazione di tristezza successiva a un rapporto sessuale ed è disforia post coitale. Questo senso di depressione può essere legato al fatto che durante il sesso il nostro corpo rilascia alcuni ormoni – endorfine, ossitocina e prolattina – che ci fanno stare molto bene. Al termine del rapporto, la mancanza degli ormoni può provocare l’abbassamento dell’umore.

Nelle relazioni stabili, la tristezza post coitale potrebbe essere dovuta a due fattori:

  • la dipendenza nei confronti del partner, che porta a sentire con maggiore intensità la separazione post-sesso, con conseguenti sensazioni di solitudine e abbandono;
  • dubbi nei confronti della persona che abbiamo accanto, che al termine del rapporto diventa meno attraente e accende in testa alcuni interrogativi.

Foto di apertura: Yulia Tushnitskaya © 123RF.com

 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI