Nipplegasm: la stimolazione dei capezzoli che porta all'orgasmo

Guida Guida

Che cosa si intende con il termine nipplegasm, ma soprattutto esiste veramente o è una leggenda metropolitana?  

Se mastichi un po’ di inglese e hai letto il termine nipplegasm starai probabilmente pensando di avere le allucinazioni. E invece non è così: come suggeriscono le parole nipple, che vuol dire capezzolo, e gasm che sta per orgasm, con nipplegasm si sta ad indicare l’orgasmo dei capezzoli.

Il nipplegasm è, al di là di ogni aspettativa, una strada per arrivare al piacere più conosciuta e praticata di quello che riusciamo a immaginare. Che il seno sia uno degli organi da stimolare quando si parla di erotismo lo sappiamo benissimo. Quello che non tutti sanno è che la giusta stimolazione dei capezzoli può provocare un orgasmo, senza che ciò preveda il coinvolgimento fisico della clitoride o della vagina.

Nipplegasm, cosa provoca l’orgasmo dei capezzoli

via GIPHY

Com’è ormai noto, l’orgasmo femminile non è il risultato di pura stimolazione fisica. Alcune donne, infatti, riescono addirittura ad avere un orgasmo con la sola forza del pensiero!

Il nipplegasm si basa proprio su questa verità: la stimolazione dei capezzoli provoca piacere fisico e il rilascio di ossitocina, ormone dal quale consegue un aumento del sangue verso i genitali. In questa situazione, nel cervello si attivano le stesse identiche aree di quando si ha un orgasmo per stimolazione clitoridea.

Nipplegasm, l’orgasmo di serie A

via GIPHY

Se è vero che durante il nipplegasm si attivano le stesse aree cerebrali della stimolazione vaginale, è anche vero che l’orgasmo dei capezzoli non è per tutte (pare che le donne con il seno piccolo siano più propense a raggiungerlo perché le terminazioni nervose si trovano in un’area più circoscritta). Ciò dipende dal fatto che il nipplegasm sia una sorta di riflesso neurologico al quale non tutte le donne sono inclini.

Per quanto riguarda la tecnica per raggiungere un nipplegasm, è necessaria la volontà di voler esplorare il sesso e il piacere attraverso tutte le parti del corpo. In commercio esistono delle pinzette che sembrano essere molto efficaci per raggiungere l’obiettivo orgasmo. Info bonus: a quanto pare anche gli uomini possono avere un nipplegasm, uno studio ha confermato che la stimolazione dei capezzoli maschili accende le zone dei genitali così come accade alle donne.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI