Boccoli fai-da-te: la tendenza capelli 2020

Notizia Notizia

Stanche del solito hairstyle? Provate con i boccoli! Sono loro il nuovo grande beauty trend del 2020.

Ti potrebbero interessare

Che abbiate i capelli ricci o lisci, poco importa perché in questo 2020 siamo certe che anche voi cederete alla tentazione e avrete voglia di sfoggiare in un più di un’occasione dei bei boccoli morbidi.

C’è chi riesce a fare le onde con la piastra, chi riesce ad arrangiarsi con spazzola e phon, in ogni caso ciò che conta è avere dei boccoli a dir poco perfetti, proprio come vogliono gli ultimi beauty trend.

Morbidi larghi o stretti: di che boccolo sei?

Grande tendenza beauty del 2020, i boccoli sono uno di quegli hairstyle capaci di mettere tutte d’accordo e di soddisfare qualsiasi esigenza.

Chi preferisce un effetto decisamente naturale dovrebbe puntare su boccoli larghi, da realizzare con una piastra piuttosto larga che consenta di creare delle onde morbide e voluminose.

Chi invece sogna i riccioli regolari e definiti di grandi star come Beyoncé o Shakira, dovrebbe optare per i boccoli stretti che si realizzano alla perfezione con piastre o ferri dalla circonferenza più piccola, meglio ancora se non maggiore di 2 cm.

Come fare i boccoli con la piastra

Per avere dei boccoli da manuale non serve un’apposita piastra per boccoli. Per realizzare la vostra acconciatura potete benissimo usare la solita piastra che di solito scegliete per “stirare” i capelli.

Tutto quello che dovete fare, dopo aver asciugato per bene la chioma e applicato un termoprotettore per proteggerla dal calore; è dividere i capelli in sezione e procedere ciocca per ciocca.

Come fare i boccoli con la piastra? A questo punto dovete solo avvolgere ogni singola ciocca nella piastra, ruotarla verso l’esterno e farle fare mezzo giro molto lentamente. Dopo aver creato tutti i vostri riccioli, lasciateli raffreddare e poi, con l’aiuto di un pettine a denti larghi, apriteli dolcemente.

Come fare i boccoli con il ferro

Un risultato perfetto si ottiene anche con l’apposito ferro arricciacapelli che, proprio come la piastra, va usato sempre dopo aver applicato il termoprotettore.

Dopo riscaldato per bene il ferro, aver pettinato i capelli e averli divisi in sezioni, procedete come fatto con la piastra, avvolgendo ogni ciocca intorno al ferro. E anche in questo caso, aspettate che siano freddi prima di aprirli.

Come fare i boccoli con la spazzola

Se non avete una buona manualità o semplicemente volete una tecnica più sbrigativa, sappiate che è possibile realizzare i boccoli usando anche solo semplicemente spazzola e phon.

Ci sono diversi metodi, uno dei facili ed efficaci prevede la solita divisione sezione dei capelli, l’avvolgimento di ogni singola ciocca intorno alla spazzola e l’asciugatura con una temperatura del phon non troppo alta.

Dopo aver seguito questa procedura e aver asciugato tutti i capelli, basta mettersi a testa in giù e aprire con le mani i boccoli appena realizzati per avere un hairstyle morbido, voluminoso e a regola d’arte.

Come fare i boccoli se hai i capelli corti

Foto: edwardderule -123rf.com

E anche chi ha i capelli corti potrà cavalcare la tendenza in questo 2020. Come per chi ha le una chioma lunga, valgono più o meno le stesse indicazioni.

L’unico accorgimento? Se si vogliono realizzare i boccoli utilizzando piastre o ferri, è opportuno utilizzare quelli particolarmente sottili altrimenti non riuscirete affatto a creare il vostro riccio perfetto.

L’ideale è non arricciare tutta la ciocca, girare la piastra o il ferro con un movimento antiorario e poi fissare il tutto con una mousse o con un po’ di lacca.

Bellezza e stile
SEGUICI