Il colore di capelli perfetto: sceglilo in base al tuo sottotono di pelle!

Classifica Classifica

Per valorizzare al meglio il viso, bisogna fare attenzione al sottotono di pelle. Soltanto così riuscirete a trovare il colore di capelli perfetto per voi.

Ti potrebbero interessare

La scelta di un nuovo colore di capelli spesso è dettata dall’impulsività, oppure dal desiderio di assomigliare a un’attrice che con quel colore sta così bene! O ancora dal parrucchiere che propone la nuance che va di moda in quel momento. Se non avete ancora trovato il colore di capelli perfetto per voi e non siete mai soddisfatte di quello che osservate allo specchio, probabilmente è perché non state assecondando il vostro sottotono di pelle!

È il colore di fondo della carnagione, infatti, che dice se vi donano di più colori caldi o freddi, e di conseguenza un balayage dorato o dei colpi di luce biondo nordico. I capelli sono una “cornice” perenne intorno al viso: i colori interagiscono tra loro, esaltandosi a vicenda quando armonici, oppure penalizzandosi quando disarmonici. Per questo motivo conoscere il proprio sottotono di pelle è di vitale importanza per evitare di invecchiarvi o minare la luminosità di pelle e occhi con il colore di capelli sbagliato.

Sottotono caldo

Il sottotono caldo lo possiede chi ha una pelle dorata o ambrata, anche se chiara: la pelle chiara quindi tende al giallo, mentre la pelle medio-scura tende al marroncino. Solitamente chi ha un sottotono di pelle caldo si abbronza abbastanza facilmente, senza passare dalla fase scottatura in cui la pelle è molto arrossata, e il segno del costume rimane per molto tempo. Sottotoni caldi sono valorizzati da sfumature di capelli altrettanto calde: dorate, ramate, caramello o cioccolato. Esempi di celebrity dal sottotono caldo sono: Nicole Kidman, Julia Roberts, Blake Lively, Eva Mendes.

Nicole Kidman ha un sottotono caldo: la sua pelle tende al giallo, il suo colore di capelli naturale è rosso.

Sottotono freddo

Il sottotono freddo lo possiede chi ha una pelle tendente al rosa, oppure tendente al grigio-verde e quindi olivastra. Esistono anche sottotoni freddi con un sovratono tendente al giallo però, quindi in questi casi sarebbe bene appurare il sottotono con una sessione di analisi cromatica. Solitamente chi ha un sottotono freddo prima di abbronzarsi passa dalla fase scottatura-rossore e il segno del costume sparisce abbastanza velocemente. Sottotoni freddi sono valorizzati da sfumature di capelli altrettanto fredde: cenere, nero, nocciola, biondo nordico. Esempi di celebrity dal sottotono freddo sono: Liv Tyler, Mariagrazia Cucinotta, Naomi Watts, Bianca Balti.

Bianca Balti ha un sottotono freddo: la sua pelle tende al rosa, il suo colore di capelli naturale è castano chiaro cenere.

Come capire se si ha un sottotono di pelle caldo o freddo

Un modo per capire se il vostro sottotono è caldo oppure freddo, è munirvi di due indumenti o pezzi di stoffa, uno di color salmone aranciato e uno di colore rosa fucsia. Provateli sotto al viso da struccate e alla luce naturale del mattino: se con il salmone arancio vi vedete ingiallite e occhiaie e discromie sono più evidenti, mentre con il rosa fucsia la pelle è più luminosa e omogenea, probabilmente avete un sottotono freddo. Viceversa se con il salmone siete più luminose e omogenee mentre con il fucsia siete più ingrigite con discromie accentuate probabilmente avete un sottotono caldo.

Colori di capelli per donne chiare

Se siete naturalmente bionde oppure castane chiare, con pelle e occhi chiari potete optare per schiariture dorate o leggermente ramate se avete un sottotono caldo, oppure per sfumature biondo nordico se avete un sottotono freddo. Se invece volete scurirvi, le calde potranno optare per un castano chiaro dorato, le fredde per un castano chiaro cenere.

Sharon Stone, sottotono freddo, schiarisce il suo biondo cenere naturale con colpi di luce biondo nordico

Charlize Theron, sottotono caldo, schiarisce il suo castano ramato naturale con colpi di luce biondo dorato

Colori di capelli per donne rosse

Una donna dai capelli rossi naturali non dovrebbe mai alterare questo colore raro e bellissimo. Dovrebbe solo renderlo più lucente e caldo possibile, per esaltare questa particolarità. Se vuole schiarire può optare per qualche colpo di luce biondo miele intorno al viso, se vuole scurire può intensificare di mezzo tono la sua gradazione di rosso naturale.

Amy Adams, sottotono caldo, scalda, intensificandolo, il suo naturale colore di capelli rosso miele

Colori di capelli per donne castane

Anche la donna castana ha due possibilità: schiarire o scurire in base a quanto è intenso il proprio colore di capelli naturale. Se con sottotono caldo si può scaldare la chioma con sfumature cannella, o caramello, oppure schiarirla leggermente con colpi di luce dorati; mentre con sottotono freddo si può intensificare verso un cenere medio-scuro per dare lucentezza e corpo alla chioma, oppure fare qualche colpo di luce biondo cenere.

Alessandra Mastronardi, sottotono freddo, intensifica leggermente il suo castano cenere naturale da medio a scuro

Olivia Palermo, sottotono caldo, schiarisce e riscalda il suo castano medio naturale con balayage dorato

Colori di capelli per donne scure

La donna naturalmente scura, quindi con capelli castani molto scuri o neri non dovrebbe abbassare la sua intensità schiarendo troppo i capelli. Se ha sottotono caldo dovrebbe evitare il nero e optare per un marrone cioccolato scuro, illuminato da qualche ciocca sottile color nocciola o caramello; se ha sottotono freddo può intensificare con un castano cenere scuro, o osare un nero liquerizia, che non è un colore facile da portare se non è naturale quindi la scelta va valutata attentamente con il proprio parrucchiere.

Eva Mendes, sottotono caldo, illumina il suo castano scuro naturale con colpi di luce nocciola o caramello

Sandra Bullock, sottotono freddo, intensifica il suo castano scuro naturale, con un castano cenere molto scuro, quasi nero.

In buona sostanza: le chiare fanno bene a schiarire verso il biondo dorato o nordico a seconda del sottotono; le rosse naturali dovrebbero rimanere tali, semplicemente schiarendo leggermente o intensificando il rosso; le castane fanno bene a scaldare o intensificare a seconda del sottotono; le more fanno bene a restare scure di base, se desiderano però illuminare il contorno del viso possono optare per dei sottili colpi di luce nocciola. Ora siete pronte per un nuovo colore di capelli fantastico?  

Foto apertura: sofiazhuravets-123RF

Bellezza e stile
SEGUICI