Come fare la piega capelli mossa ai capelli corti

Guida Guida

Hai i capelli corti e vorresti realizzare una piega ondulata ma non sai proprio da dove iniziare? Ecco come realizzare una piega con i capelli corti.

I tagli corti sono tornati di gran moda e, come vip e modelle ci dimostrano, sono sempre più sinonimo di femminilità e sensualità, soprattutto in versione ondulata. Ma quali sono i trucchi per fare la piega capelli mossa ai capelli corti? Se anche tu vuoi imparare a realizzare sulla tua chioma quelle onde perfette e voluminose che tanto invidi alle star, ti sveliamo come fare, direttamente a casa.

Esistono, in realtà, diversi modi per fare la piega mossa ai capelli corti, iniziamo dalla prima, che è anche la più semplice: la piega capelli con l’arricciacapelli. Se la tua intenzione è quella di creare delle onde boccolose e romantiche, ma non hai molta dimestichezza, prendi un arricciacapelli, dividi la testa in due parti e, appuntando i capelli con mollette o forcine, inizia ad arrotolare ogni singola ciocca intorno all’arricciacapelli per circa 5-10 secondi.

 

Un post condiviso da ハットリタツヤ (@tatsuya_hattori) in data:

Con un po’ di pazienza (e senza troppa esperienza) otterrai la piega mossa che tanto desideravi!

Un'altra tecnica per fare la piega mossa ai capelli corti, prevede l’utilizzo di una spuma specifica per capelli e di un diffusore. Se i tuoi capelli sono lisci o mossi (ma di quel mosso che non sai mai come sistemare), ancora da bagnati, applica sulle lunghezze e sulle punte una schiuma volumizzante e termoprotettiva, aprendo e chiudendo le mani come a voler strizzare i capelli. Poi, aggiungi un diffusore al tuo phon e procedi all’asciugatura a testa in giù.

Il risultato sarà voluminoso ma tutt’altro che disordinato!

Non sottovalutare anche la tecnica della fascia elastica. Si tratta di una fascia che va applicata intorno alla testa, precisamente a metà fronte e sulla quale vanno arrotolate tutte le ciocche. La fascia va applicata prima di andare a dormire, in modo da tenere in posa la chioma per tutta la notte. Srotolando le ciocche la mattina successiva, la tua piega mossa sarà impeccabile.

Una delle più antiche, ma sempre efficaci, tecniche per realizzare la piega capelli mossa anche con un taglio corto è quella delle trecce: prima di andare a dormire, realizza con i tuoi capelli delle trecce strette, sottili o spesse a seconda dell’effetto che vuoi ottenere. Lascia in posa tutta la notte e al mattino sciogli le tue trecce.

Otterrai un effetto onde da vera star!

>>>> LEGGI ANCHE
Come far durare più a lungo la piega
Come avere capelli mossi o ricci: i metodi e le tecniche
Come realizzare una treccia con capelli corti

Foto © olly - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI