Come fare i capelli mossi corti

Guida Guida

Capelli mossi senza l’aiuto di ferri, piastre e bigodini? Ecco tutto quello che dovete fare per sfoggiare un hairstyle perfetto.

Capelli mossi senza l’aiuto di ferri, piastre e bigodini? Ecco tutto quello che dovete fare per sfoggiare un hairstyle perfetto.

Chi ha una chioma lunga e folta può avvalersi dell’aiuto di piastre e ferri per ottenere dei perfetti capelli mossi, ma come dovrebbe agire chi sfoggia tagli decisamente più corti? Non è vero che i capelli mossi sono una prerogativa esclusiva di chi ha una capigliatura lunga. Chi ci ha dato un taglio e ogni tanto vuole concedersi una piega più sbarazzina accantonando, anche solo per un giorno, piastre e arricciacapelli, dovrà solo avere qualche piccola accortezza per sfoggiare un hairstyle assolutamente perfetto.

Se i capelli lisci sono l’ideale per avere un aspetto sempre ordinato, quelli mossi sono decisamente più facili da realizzare e da gestire.

Ma come fare i capelli mossi se si ha un taglio corto? Ecco tutti i segreti da conoscere.

Cosa ti serve:

  • Shampoo
  • Elastici
  • Foulard di seta
  • Prodotto per lo styling

capelli corti mossi

Il tutorial per ottenere dei perfetti capelli mossi corti senza l'aiuto della piastra!

1. Come succede per qualsiasi tipo di hairstyle, anche in questo caso bisogna partire dallo shampoo. Per avere dei capelli mossi perfetti, lavate i capelli con il solito shampoo ma evitate di applicare il balsamo in modo da evitare che diventino troppo morbidi e che non restino in piega.

2. Dopo lo shampoo, tamponate i capelli con un asciugamano ed eliminate l’acqua in eccesso senza frizionarli troppo. Il rischio è di non liberarsi più del tanto odiato “effetto crespo” e di avere capelli tutt’altro che lucenti.

3. A questo punto iniziate a dividere la testa in 4 sezioni e, con l’aiuto degli elastici, realizzate tante piccole trecce con i capelli ancora umidi. La grandezza delle trecce dipenderà dalla lunghezza dei vostri capelli, non c’è una regola precisa da seguire.

4. Una volta finite le trecce, avvolgete i capelli in un foulard di seta e tenetelo per tutta la notte. Al risveglio, sciogliete le trecce, spettinate i capelli con le dita e fissate la vostra piega con un po’ di lacca o con un altro prodotto di styling.

Facile, no?

Bellezza e stile
SEGUICI