Come fare un pediluvio rilassante

Guida Guida

Torturate i vostri piedi con i tacchi alti, o semplicemente passate molte ore in piedi a causa del vostro lavoro? Ecco come fare un bel pediluvio.

Torturate i vostri piedi con i tacchi alti, o semplicemente passate molte ore in piedi a causa del vostro lavoro? Ecco come fare un bel pediluvio.

Dopo una lunga giornata di lavoro, avete i piedi letteralmente cotti. È necessario coccolarli un pò.

Ecco come.

Avete bisogno di
 

  • sale grosso
  • bicarbonato
  • olio essenziale alla lavanda
  • pietra pomice
  • crema idratante


Per cominciare il pediluvio, riempite una bacinella di acqua tiepida. Se volete che il pediluvio sia defaticante e aiuti i piedi a ridurre il gonfiore, aggiungete una manciata di sale grosso da cucina.
Il bicarbonato ha invece un'azione rinfrescante, quindi si può utilizzare dopo aver camminato a lungo durante una giornata particolarmente calda.
A ogni modo, nessuno vi vieta di usare bicarbonato e sale nello stesso pediluvio.


Aggiungete anche qualche goccia di olio essenziale di lavanda e mettete i piedi a mollo per almeno 10 minuti. Nell'attesa potete anche massaggiarli dolcemente per scioglierli. La pelle a questo punto sarà più morbida: prendete la pietra pomice e fate uno scrub nelle zone più secche del piede, come per esempio i talloni. Questo trattamente previene il formarsi di callosità, quindi è consigliabile farlo almeno una volta alla settimana.


Terminato lo scrub, sciacquate i piedi in acqua tiepida e applicate una crema specifica idratante. Potete mettere anche i calzini, aiutano a "costringere" la pelle ad assorbire la crema, il giorno dopo i piedi saranno morbidissimi.
Visto com'è facile prendersi cura dei propri piedi?

Per un effetto antiodorante, si possono aggiungere delle foglie di salvie all'acqua del pediluvio.

Bellezza e stile
SEGUICI