Donne over 50: 3 consigli per risvegliare lo stile

Classifica Classifica

Ti vedi più “vecchia” dei tuoi 50 something? Probabilmente stai mettendo il freno a mano al tuo stile. Ecco 3 consigli per tornare in pista!

Ti potrebbero interessare

Ad un certo punto non sapete nemmeno più da dove venga questa sensazione e come cambiarla, ma non c’è niente da fare, vi guardate allo specchio e non vi piacete! Dov’è finita la femminilità? Le curve, anche se più piene e meno pericolose, perché sono nascoste sotto indumenti un po’ troppo informi? Ma è proprio vostro quell’armadio pieno solo di grigio e nero? E il make-up, che fine ha fatto? Ci vuole un “risveglio” da questo momentaneo torpore che investe la donna over 50, per tornare a splendere, in modo diverso dai 30 certo, ma comunque sempre di splendore si tratta!

Caro nero, amico mio…

Per una donna il colore nero è un caldo rifugio, una delle cose più rassicuranti al mondo, ma a 50 anni bisogna iniziare ad “arginarlo”. Il nero è favoloso nel lower body perché sfina, slancia, ed è pratico, ma sotto al viso fate attenzione, potrebbe assorbire troppa luce e accentuare i segni del tempo. È un momento della vita quello dei 50 anni in cui si ha bisogno di colore, di luce, di energia intorno e sul viso! Non abolite del tutto il nero (tanto sappiamo che non lo fareste mai in ogni caso!), ma non dimenticate mai di indossare insieme al nero, un tocco di luce: una spilla vistosa e luccicante, una collana luminosa, un foulard, un golf, un gilet o un capospalla colorati. Quello che vi pare, basta che non sia… nero!

Foto: LaPresse

Elizabeth Hurley, 54 anni, porta splendidamente il colore fucsia che le dona una luce favolosa in viso, e accende i suoi occhi azzurri.

Bentornata silhouette!

Ci sono le rotondità in più, inutile negarlo. Quello che potrebbe mancare invece a 50 anni è la sinuosità della silhouette dei 30. Ma questa non è una buona scusa per nasconderla sotto ad un “saio”! Per una donna perdere la vista della silhouette quando ci si veste è come col cibo non metterci il sale: non sa di niente! E allora anche se la pancia è più tonda, il busto più voluminoso, le gambe meno toniche non importa: se vedete anche solo un minimo di punto vita, se siete portatrici sane di un bel décolleté, se avete gambe sottili come gazzelle, quello che vi pare insomma, basta che lo mettiate in mostra. Dotatevi di intimo shaping (lo mette pure la bionica JLo!) e continuate pure ad ancheggiare fiere del vostro corpo così com’è: il mondo se ne frega dei vostri centimetri, il mondo ha bisogno del vostro charme!

Foto: LaPresse

Ornella Muti, 64 anni, non dimentica mai di evidenziare il suo punto vita ancora invidiabile.

Beauty look & Co

Avete 50 e qualcosa anni, non avete mica fatto un voto per diventare suore di clausura! Bisogna tagliare i capelli così, non mettere più quel rossetto là…non non non! E invece noi diciamo sì, sì, sì! Sì ai capelli medio-lunghi se sono sani e belli, non c’è nulla di più brutto per una donna che rinunciare alla sua chioma solo “perché dopo i 50…”. E sì anche a vezzi come quel colore di rossetto che va tanto quest’anno, anche se diverso dal più canonico e conveniente “rosso signora”. Ricordate che a volte è più importante come vi sentite e come sfoggiate con sicurezza un certo look piuttosto che il look in se.

Foto: LaPresse

Demi Moore, 56 anni. I suoi lucenti e bellissimi capelli color liquirizia sono diventati il suo vezzo stilistico. E perché mai dovrebbe tagliarli, li porta benissimo!

Ora guardatevi allo specchio, fatevi un piccolo esame di coscienza e togliete il freno a mano che vi siete auto-imposte. È giunto il momento di mettere il turbo al vostro look e tornare in pista! 

Foto apertura: Konstantin Pelikh © 123RF.COM

Bellezza e stile
SEGUICI