Arredamento

Vasi da interno particolari: 5 idee che arredano

Un vaso non è solo un oggetto utile. Non solo, quindi, un accessorio per contenere piante e fiori ma un vero e proprio oggetto di design, in grado di arredare e donare quel tocco di carattere in più a un ambiente. 

Un vaso non è solo un oggetto utile. Non solo, quindi, un accessorio per contenere piante e fiori ma un vero e proprio oggetto di design, in grado di arredare e donare quel tocco di carattere in più a un ambiente. 

Molto più di semplici portafiori e portapiante, i vasi da interno sono ormai considerati dei veri e propri oggetti d’arredo, in grado di aggiungere dettagli di classe e carattere allo stile dell’ambiente. Importante, quindi, scegliere bene i vasi decorativi da interno, per non rischiare di rovinare l’effetto totale della stanza o di esaltare poco il design prescelto. 

Vasi da interno moderni: il design che arreda

Il vaso è ormai un complemento d’arredo moderno che non può mancare in un’abitazione, qualunque sia lo stile scelto. I vasi da interno moderni sono di design, vivacizzano l’ambiente e lo impreziosiscono dando un tocco di classe sia grazie alla loro forma, sia grazie a dimensione e texture. Le varianti, anche firmate dai più famosi designer sono migliaia, l’importante è l’abbianamento con l’arredo della casa.

Vaso ornamentale "testa": i vasi antropomorfi 

 

I vasi ornamentali antropomorfi, ovvero vasi a forma di testa, rientrano di certo nella categoria dei vasi eleganti per interni e ancora di più nel vero e proprio ambito del collezionismo. Un’arte antica che ha conquistato i designer contemporanei ma che affonda le radici nel passato, soprattutto nella tradizione delle Teste di Moro: vasi di grandi dimensioni, finemente dipinte a mano, decorate con corone e sfarzosi gioielli al collo e alle orecchie e che nascono in Sicilia. 

Vasi alti da interno  

Porcellana, vetro, resina, plastica, metallo. E perfino materiali innovativi da riciclo. vasi da interno per piante e fiori sono un elemento d’arredo che si presta a migliaia di declinazione. Non c’è dubbio, però, che i vasi alti da interno già da sé danno un tocco particolare all’ambiente. Importante, quindi, sceglierli già in fase di progettazione dell’arredo di una stanza o, comunque, optare sempre per soluzioni d’autore che in un solo elemento danno carattere all’ambiente.

Vasi da parete 

Non solo angoli della stanza e pavimento, la nuova frontiera del design, in fatto di vasi decorativi da interno si è ormai spinta oltre, con i vasi da parete. Tipici, fino a qualche tempo fa, dei bei balconi fioriti, oggi i vasi a muro sono identificativi e garantiscono agli ambienti un tocco ricercato e di classe, oltre, ovviamente, ad arredare e portare verde in casa. Nessun limite al gusto estetico dunque, che può ricercare il design ma può anche ricreare una parete da giardino in casa. Unica cosa da tenere in conto è che la posizione, rispetto al calssico vaso da interni, è più duratura e quindi va scelta con grande attenzione.

Vasi colorati da interno 



Tra i vasi d'arredamento per interni, di sicuro, i vasi colorati da interno occupano una posizione privilegiata. Le possibilità di scelta sono davvero tantissime, basta lasciarsi guidare dalla possibilità di abbinare il colore del vaso a quello del resto dell’ambiente, oppure optare per un accostamento cromatico tono su tono con la pianta che il vaso conterrà. Di sicuro, il colore è un elemento che, già da sé, crea decorazione e influisce sull’arredo, quindi via libera al gusto ma sempre con un occhio all’armonia di insieme. 

>>Leggi anche: 5 stili per l'arredo del terrazzo

Foto di apertura Anna Denisova  © 123RF.com