Cucina con penisola: pro e contro

Guida Guida

C’è chi la ama e chi non la sopporta: stiamo parlando della cucina con penisola. Scopriamone i pro e i contro.

Sempre più persone che vivono in appartamenti caratterizzati da spazi condivisi, decidono di scegliere la cucina con penisola perché costituisce una soluzione elegante che comporta diversi vantaggi.

  • Cucina con penisola: elemento di separazione

La cucina con penisola viene di solito impiegata in quelle abitazioni in cui si ha un soggiorno a vista: la penisola aiuta a creare una sorta di confine, separando la zona living dall’angolo cottura vero e proprio. Chi dunque possiede un unico grande spazio cucina-soggiorno non deve per forza alzare muri divisori per separare gli ambienti ma può posizionare una cucina con penisola.

  • Cucina con penisola: piano multiuso

La penisola costituisce un mobile in più, molto utile per riporre pentole e accessori per la cucina. Inoltre può essere utilizzata come piano di lavoro per cucinare oppure tavolo aggiuntivo dove fare colazione o un pasto veloce: basta aggiungere qualche sgabello.

cucina

  • Cucina con penisola: aspetto estetico

Dal punto di vista estetico la cucina con penisola permette di dare movimento alla cucina: scegliendo tra una configurazione a “C” oppure a “L” si organizzano gli spazi di un open space in maniera fluida e dinamica.

La cucina con penisola è certamente una soluzione ottimale per molti aspetti ma comporta comunque alcuni svantaggi.

  • Cucina con penisola: necessità di ampi spazi

Per collocare una cucina con penisola si deve disporre di uno spazio adeguato che consenta una possibilità di manovra piuttosto ampia. Una penisola dovrebbe essere lunga almeno 180 cm ed essere profonda almeno 70 cm: in un ambiente con dimensioni inferiori, si corre il rischio di possedere una cucina ben poco funzionale.

  • Cucina con penisola: privacy e ordine

Non mantenendo separata la zona cooking da quella living si corre il rischio che tutti gli odori prodotti mentre si cucina finiscano in soggiorno disturbando così gli ospiti: alcune persone poi non amano farsi vedere all’opera sui fornelli oppure sono disturbati dall’idea di mostrare il caos di padelle e pentole che si crea mentre si cucina.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI