5 motivi per scegliere un lavandino di pietra

Guida Guida

Raffinato, originale, ecofriendly: se state pensando di cambiare lavandino, quello in pietra potrebbe fare al caso vostro. 

Raffinato, originale, ecofriendly: se state pensando di cambiare lavandino, quello in pietra potrebbe fare al caso vostro. 

Innovativo, super trendy ed ecofriendly: ormai da qualche anno il lavandino in pietra è una delle tendenze più in voga per quanto riguarda l’arredo bagno, soluzione preferita da chi ama uno stile moderno e originale, ma anche per chi adora ambienti in stile etnico.

La scelta del lavandino: perché prenderlo in pietra

Se c’è in programma la ristrutturazione del bagno, o state progettando la stanza da capo a piedi, ecco quindi 5 motivi per cui dovreste scegliere un lavandino in pietra.

1. Perché è resistente

Il lavabo di pietra non ha bisogno di particolari manutenzioni: una volta installato potrete potenzialmente tenerlo per sempre, senza eccessivo timore di scheggiarlo o romperlo.

2. Perché è versatile

Può essere utilizzato sia per la cucina sia per il bagno, si presta anche a diventare un lavandino per esterni ed è disponibile in ogni forma e colore: quadrato, tondo, freestanding, d’appoggio, in pietra grezza o lucidata. Le scelte sono infinite, e vanno incontro a qualsiasi esigenza e stile.

3. Perché è fatto per durare

Credit: Nuovi Mondi

Una volta investito in un lavabo in pietra, difficile tornare indietro: si tratta di un sanitario che è allo stesso tempo un complemento d’arredo, ed è fatto per durare nel tempo.

4. Perché le imperfezioni lo rendono unico

Venature e usura non fanno altro che rendere il lavabo di pietra ancora più caratteristico: lo scorrere del tempo e l’uso lo personalizzano rendendolo unico.

5. Perché arreda da solo

Credit: Instagram @laideaproyectos

Che lo scegliate d’appoggio o free-standing, il lavabo di pietra è di fatto una scultura. E come tale è in grado di arredare, da sola, uno spazio. Si sposa bene con il legno, con il vetro e con l’acciaio, ma preferisce locali dallo stile essenziale: lasciate che sia il lavandino a rivestire il ruolo da protagonista, scegliendo accessori e tessili abbinati, magari di materiali naturali (lino o cotone) e a tinte neutre.

Foto apertura: Instagram

Casa e fai da te
SEGUICI