Piante sempreverdi: quali scegliere per il giardino

Guida Guida

Se desideri che nel tuo giardino le foglie delle piante non cadano mai, devi scegliere piante sempreverdi come le conifere o alcune specie di latifoglie.  

Per chi ama vedere sempre il verde nel proprio giardino, la scelta delle piante sempreverdi diventa quasi obbligatoria. Le piante sempreverdi sono infatti tutte quelle che non perdono le foglie, neanche durante i mesi più freddi. O meglio, le perdono, ma lo fanno più lentamente delle piante decidue e quindi non si nota.

Per lo più si tratta di piante legnose come alberi, arbusti e cespugli, presenti nelle zone caratterizzate dai climi tropicali umidi o nelle aree con climi freddi.

Ad esempio le conifere sono tipiche dei climi freddi mentre le specie latifoglie come l’ulivo, il leccio, l'alloro e il mirto sono presenti nella macchia mediterranea.

  • Piante sempreverdi: Ulivo

Se nel giardino di casa si ha spazio sufficiente, si può piantare un olivo (Olea europaea), albero sempreverde e latifoglia caratterizzato da un’attività vegetativa praticamente continua.

L’ulivo è una pianta a crescita lenta e molto longeva: se le condizioni climatiche sono favorevoli, può persino diventare millenario e raggiungere altezze di 15 o 20 metri.

oleandro

  • Piante sempreverdi: Oleandro

Altra pianta sempreverde da posizionare in giardino è l’oleandro, arbusto sempreverde originario dell’Asia ma divenuto spontaneo nelle regioni mediterranee.

Essendo una pianta facile da coltivare, l’oleandro può essere piantato anche in vaso e tenuto sul terrazzo. I fiori dell’oleandro dal tipico color rosa oppure bianco, granata e rosso, sbocciano da giugno a settembre.

  • Piante sempreverdi: Pino mugo

Si adatta bene al giardino anche il pino mugo, un cespuglio aghiforme dal portamento prostrato con rami ascendenti. Questa conifera sempreverde cespugliosa, in condizioni climatiche ideali può anche crescere oltre i 15 metri in altezza.

  • Piante sempreverdi: Felce

Un’ottima pianta sempreverde da tenere sia in giardino che in casa o sul balcone è la felce. Resistente e facile da curare, la felce predilige i luoghi ombreggiati e umidi, infatti cresce spontaneamente nel sottobosco.

rosmarino

  • Piante sempreverdi: Rosmarino

Resistente e molto utile in cucina, il rosmarino può essere coltivato sia nel terreno che in vaso sul balcone. Questa pianta arbustiva, perenne, aromatica e dal fusto legnoso con radici profonde e fibrose, può raggiungere altezze di 3 metri.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI