Capodanno cinese 2020: come arredare casa per una festa a tema

Lanterne rosse, biscotti della fortuna, porcellane. Senza dimenticare che quello che inizia è l'anno del topo. Ecco alcune idee per celebrare come si deve la Festa della Primavera. 

Lanterne rosse, biscotti della fortuna, porcellane. Senza dimenticare che quello che inizia è l'anno del topo. Ecco alcune idee per celebrare come si deve la Festa della Primavera. 

Il Capodanno cinese, o festa della primavera, è la più importante e sentita festività tradizionali cinese: viene celebrata anche in altri Paesi dell'Estremo Oriente e, da sempre, nelle innumerevoli comunità cinesi sparse in tutto il mondo. Dato che l’anno cinese si basa sul calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio, per cui la data del Capodanno può variare di 29 giorni: nel 2020 cade il 25 gennaio, ‘inaugurando’ l’anno del Topo.


Arredare casa in occasione del Capodanno cinese

Il Capodanno cinese è una grande festa e, come tale, necessita di grande cura ai dettagli. Anche la casa vuole la sua parte e per questo è opportuno optare per dei complementi irrinunciabili. E allora non attendiamo oltre e andiamo a scoprire come arredare casa per una festa a tema in occasione del Capodanno cinese 2020.

Topolini e dragoni

Visto che appunto il 2020 è l’anno del Topo, innanzitutto non bisogna farsi mancare qualche complemento d’arredo in grado di richiamare questo segno zodiacale orientale: sì dunque a soprammobili a forma di topolino, ma anche tovagliette, cornici, lavagne a tema, anche declinato in modo ‘scherzoso’, ad esempio con Mickey Mouse. Il topo non è però l’unica creatura che possiamo utilizzare in questa occasione: il dragone è un evergreen con cui, quando si tratta di Cina, è impossibile sbagliare.


Tanto rosso (e un po' di giallo)

Rosso. È questo il colore che associamo alla Cina, e non solo perché campeggia sulla sua bandiera. Praticamente ovunque durante i festeggiamenti per l’anno nuovo, simboleggia fortuna e gioia. È perfetto in abbinamento con il giallo, che tradizionalmente simboleggia potere, regalità e prosperità. Abbondare con queste due tonalità, magari con le immancabili lanterne, è un’ottima idea per una festa a tema. Senza dimenticare che il rosso si può usare per i tendaggi, per i rivestimenti di divani, poltrone, sedie e cuscini.

Auguri e biscotti della fortuna

In occasione della Festa della Primavera, che nel calendario cinese si chiama Chūyī, è tradizione appendere decorazioni augurali alle porte di casa e alle vetrine dei locali pubblici, recanti frasi di buon auspicio su carta rossa. Anche questo è un valido suggerimento in vista di una festa a tema. Da tradizione, i cinesi si scambiano buste rosse contenenti soldi: sparse qua in là per la casa richiamano questa festività. Si può anche optare per piccoli cestini contenenti biscotti della fortuna.

Ceramiche evergreen

La ceramica cinese è conosciuta principalmente per la porcellana, che ha inventato. Che celebriate il capodanno cinese a Roma o in altre città italiane, arredare casa con porcellane cinesi, con i caratteristici temi decorativi, è un’ottima idea.  

Foto di apertura marctran © 123RF.com

Casa e fai da te
SEGUICI