Housework

Non tutte le assi da stiro sono uguali: 5 modelli

Pieghevole, da tavolo, a scomparsa, da fissare al muro: per ogni esigenze c’è una tipologia diversa. Ecco come orientarsi al momento dell’acquisto.  

Pieghevole, da tavolo, a scomparsa, da fissare al muro: per ogni esigenze c’è una tipologia diversa. Ecco come orientarsi al momento dell’acquisto.  

L’asse da stiro è presente nella maggior parte delle case degli italiani. Sotto varie forme, va detto, perché stiamo parlando di un accessorio di cui esistono diverse tipologie: al momento dell’acquisto, è importante scegliere un modello che sia in grado di soddisfare precise esigenze. Ecco le cose da sapere.

Come scegliere l’asse da stiro 

L’asse da stiro più diffusa è quella pieghevole, ma sono in tanti a preferire la tipologia compatta, che è possibile sistemare su un tavolo o su una qualsiasi superficie piana. Alcuni modelli di assi da stiro richiedono invece l’installazione a muro, tramite dei ganci di fissaggio. Ci sono poi le assi da stiro a scomparsa, che ripiegate si ripongono all’interno di appositi mobiletti. A influire sulla scelta dell’asse per stirare non è solo la tipologia: bisogna infatti considerare altezza, mobilità, meccanismo di chiusura, materiali e, ovviamente, anche il suo prezzo.

Asse da stiro: 5 modelli 

Ecco alcuni modelli di asse da stiro, molto diversi tra loro per caratteristiche.

Assai - Foppepedretti

foppapedretti

Quando è chiusa occupa pochissimo spazio Assai di Foppapedretti, realizzata in legno massiccio, dotata di ruote antigraffio e disponibile in vari colori. Il piano da stiro è in multistrato di pioppo con fori traspiranti per evitare la condensa. Prezzo: 129 euro.

Carino - Vileda

vileda

Asse progettata per essere utilizzata sul tavolo, Carino di Vileda permette di stirare in velocità e con il minimo ingombro: il piano è infatti 100x38 cm. Oltre a essere compatta, la proposta di Vileda è anche molto leggera. Prezzo: 23 euro.

>>Leggi anche: Ferro da stiro: con caldaia o tradizionale? Quale scegliere

PA173 - Lelit

lelit

PA173 di Lelit è un’asse da stiro con comando a pedale che consente di riscaldare il piano di lavoro: questo permette di asciugare gli indumenti favorendo una stiratura più facile e veloce. Dotata di struttura in metallo, costa 153 euro.

Advance 140 - Gimi

gimi

Gimi Advance 140 è un'asse da stiro che, grazie alla prolunga estraibile, permette di stirare comodamente anche capi ingombranti come lenzuola e tovaglie. Regolabile in altezza e dotata di struttura in acciaio, costa 60 euro.

Lostiro - Foppapedretti

foppapedretti lostiro

Elegante e pratico mobiletto che racchiude una completa postazione da stiro, Lostiro pesa 29 chilogrammi ma quando è chiuso è si sposta facilmente grazie alle rotelline antigraffio. Prezzo: 239 euro.

Foto: @Foppapedretti