Come realizzare un porta-cd in legno laccato

Guida Guida

Realizzare un porta-cd in legno dal design lineare e moderno è davvero molto semplice: prova a farlo anche tu. 

Se negli anni hai accumulato un mucchio di cd e non sai più dove sistemarli, perché non li metti in ordine creando un contenitore su misura anziché tenerli impilati un po’ ovunque? Lo stesso discorso vale per i patiti di film che collezionano decine e decine di dvd: modificando le misure di questo progetto potrai costruire un contenitore anche per loro.

Procurati due pannelli di legno di pino per realizzare i lati (15x43x1cm), un pannello per il retro (20x43x1cm), due pannelli più piccoli che ti serviranno per fare i ripiani (14x18x1cm) e altri due pannelli per la base e la parte superiore (20x15x1cm). Il porta-cd che andrai a realizzare prevede tre scomparti, in ognuno dei quali potrai inserire una ventina di cd, ma se hai bisogno di maggior spazio, per contenerne un numero superiore, ti basterà aumentare la lunghezza dei pannelli e il numero di ripiani. Con un trapano effettua le file di fori dove andranno inseriti gli otto pioli di sostegno per i ripiani (4 per lato e 4 per ogni ripiano): assicurati che fori e pioli combacino alla perfezione.

Prima di assemblare i pannelli ti conviene trattare il legno per proteggerlo da umidità, polvere e sporco: passa quindi con un pennello l’impregnante oppure stendi con un panno morbido la cera d’api che metterà in risalto le venature del legno.

A questo punto monta i lati inserendo le viti nei pannelli per circa un terzo dello spessore poi, con dei chiodi e un martello, attacca il retro della scatola, quindi infila i pioli nei fori fissandoli bene con della colla e infine appoggia i ripiani. A seconda di dove hai intenzione di posizionarlo, per terra o appeso al muro, in una nicchia o sulla scrivania, attacca dei feltrini sul fondo oppure un gancio sul retro. Il tuo porta-cd in legno di pino è pronto ma se preferisci dargli un tocco più sofisticato prova a laccarlo: la laccatura, tecnica orientale antichissima, donerà al tuo porta-cd un colore rosso vivo dallo splendore ineguagliabile, basta applicare diversi strati, sottilissimi, di gommalacca pigmentata con un tampone o un pennello.
 

photo Porta-cd via photopin.com

Laccatura, tinta o découpage?

Invece di laccare il tuo porta-cd di legno puoi decorarlo anche con delle apposite tinte per legno oppure con la tecnica del découpage

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI