Si può fare il bagno al coniglio?

Domande Domande & Risposte

Sul fare o meno il bagno al coniglio, le persone non hanno le idee chiare: c’è chi sostiene che si possa farlo tranquillamente e c’è chi invece ritiene che non sia una buona idea.

Fare il bagno al coniglio: sì o no?

Chi è contrario ritiene che i conigli siano animali molto puliti che, leccandosi di continuo, provvedono autonomamente e alla propria igiene, inoltre l’uso di detergenti e acqua asporterebbe lo strato protettivo della loro pelle per cui lavare il coniglio sarebbe inutile e dannoso.

Un’altra delle motivazioni che spinge molte persone a non lavare il proprio coniglio è che si tratta di un animale molto sensibile e timoroso: il bagno potrebbe essere vissuto dall'animale come un momento traumatico, fonte di ansia e stress.

In realtà se si abitua fin da piccolo il coniglio al bagnetto e si procede con calma e tranquillità, usando prodotti specifici, non c’è motivo per non lavare il coniglio.

Il bagno deve essere un momento di relax per il coniglio e quindi conviene farlo quando si ha la calma e il tempo necessario per dedicarsi a questa attività che deve essere fatta con dolcezza e senza mai forzare il coniglio.

coniglio

Fare il bagno al coniglio: quando e come

Il periodo migliore per fare il bagno al coniglio è quello primaverile-estivo: è meglio invece evitare l’inverno e l’autunno perché si corre il rischio di far raffreddare e ammalare il pet.

Vanno utilizzati solo prodotti detergenti appositamente studiati per conigli perché qualsiasi altro shampoo o bagnoschiuma, non adatto alla pelle sensibile del coniglio, potrebbe scatenare irritazioni o reazioni allergiche.

Il coniglio va lavato con delicatezza, senza immergerlo completamente nell'acqua, che deve essere tiepida: va risciacquato bene in modo da togliere ogni residuo di sapone e occorre cercare di non spaventarlo con movimenti troppi bruschi.

Bisogna evitare di bagnargli il muso direttamente per non fare entrare il sapone nel naso, nella bocca e soprattutto negli occhi.

Si deve poi tenere a portata di mano un asciugamano in cui avvolgere il coniglio che va asciugato subito per evitare che si raffreddi. Infine è buona consuetudine lasciarlo asciugare all’aria senza usare un phon che, oltre a spaventarlo, potrebbe scottare la sua pelle delicata.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Animali e cuccioli
SEGUICI