Altri animali

Dodo, mammut & co: 5 animali estinti

Dai giganteschi mammut ai buffi dodo, andiamo alla scoperta dei più famosi e interessanti animali estinti del nostro pianeta.

Dai giganteschi mammut ai buffi dodo, andiamo alla scoperta dei più famosi e interessanti animali estinti del nostro pianeta.

La storia del nostro pianeta ha visto l’estinguersi di miliardi di specie viventi, alcune più note ai più, altre meno. Un lungo elengo che attraversa la Storia, dal passato più remote fino alle epoche più recenti.

I cinque animali estinti

Alcuni animali sono vissuti in ere geologiche assai lontane da noi, altri animali invece si sono estinti di recente e purtroppo anche al giorno d'oggi moltissime specie sono in fase di estinzione. Ecco una breve lista di alcuni dei più interessanti animali estinti della Storia.

5. Megalocero

Foto: wikipedia.org

Il megalocero o cervo gigante, era uno dei cervi più grandi che siano mai esistiti, con corna enormi che arrivano a 3 metri e mezzo di larghezza. Vissuto tra i 400.000 e i 5.000 anni fa si è estinto durante il Quaternario: alla sua estinzione hanno influito diverse cause, tra cui principalmente la fine delle glaciazioni e la caccia.

4. Tigre della Tasmania

Foto: Valentyna Chukhlyebova - 123.RF

Il tilacino, meglio noto come tigre della Tasmania, era un grande marsupiale carnivoro che si è estinto nel XX secolo a causa dalla caccia spietata. Scomparso dall’Australia già 2000 anni fa, il tilacino sopravvisse in Tasmania fino al 1830.

3. Smilodonte

Foto apertura: Valentyna Chukhlyebova - 123.RF

Lo smilodonte era un enorme felino che si è estinto nel tardo Pleistocene e diffuso nel Sud, Centro e Nord America tra i 2,5 milioni ai 10.000 anni fa. Dotato di giganteschi canini affilati lunghi 30 centimetri, lo smilodonte poteva arrivare a pesare 400 kg e a misurare anche 3 metri di lunghezza.

2. Mammut

Foto: andreadonetti - 123.RF

I mammut erano enormi proboscidati ricoperti da vello lanoso e con zanne lunghe e ricurve vissuti dal Pliocene (circa 4,8 milioni di anni fa) fino a circa 3.500/4.000 anni fa. Imparentati con gli odierni elefanti, i mammut potevano raggiungere l'altezza di 5 metri al garrese e un peso massimo di 12 tonnellate. Quasi tutte le specie di mammut si sono estinte alla fine del Pleistocene e la causa principale della loro fine è dovuta alla caccia.

1. Dodo

Foto: Jaroslav Moravcik - 123.RF

Uccello della famiglia Columbidae, endemico dell'isola di Mauritius, il dodo si è estinto nel corso della seconda metà del XVII secolo. Incapace di volare, il dodo si è estinto a causa della distruzione del suo habitat compiuta dai coloni portoghesi, prima, e olandesi, poi, che disboscarono foreste e introdussero specie animali antagoniste.

Foto apertura:Nicolas Fernandez - 123.RF