Dal dingo al wombat: gli animali australiani più strani

Guida Guida

Quando pensiamo agli animali australiani siamo soliti pensare ai canguri, ma sono tantissime le specie che abitano questo continente. 

Quando pensiamo agli animali australiani siamo soliti pensare ai canguri, ma sono tantissime le specie che abitano questo continente. 

L’Australia è un vasto paese, ricco di una fauna unica e straordinaria: uccelli, rettili, mammiferi e pesci dall'aspetto insolito popolano questo continente.

Di solito quando pensiamo alla fauna australiana siamo soliti pensare ai canguri, ai koala o ai dingo come caratteristici animali australiani. Ma sono davvero tante le specie viventi che è possibile trovare in questo continente, come ad esempio i delfini australiani. Eccone alcune.

Marsupiali

In Australia si contano oltre 140 specie di marsupiali come canguri, wallaby, koala e vombati. Le femmine dei marsupiali sono dotate di una tasca addominale, in cui i cuccioli completano il loro sviluppo.

Il canguro è certamente uno degli animali simbolo dell’Australia dove se ne contano circa 140 specie: un esemplare di canguro può arrivare a pesare fino 90 chilogrammi. Di aspetto i canguri assomigliano a delle lepri ma presentano una maggiore dimensione degli arti posteriori.

Simile al canguro è il wallaby che però ha dimensioni più ridotte: raggiunge i 120 cm di lunghezza e ha un peso che varia da 1 kg a 42 kg.

Foto:  Susan Flashman©123RF.com

Il wombat è un altro marsupiale caratteristico dell’Australia: essendo erbivoro si nutre di erbe, radici e corteccia. Questo simpatico animale ricoperto di pelliccia grigia o marrone, lungo circa 1 metro e dal peso che varia dai 20 ai 35 chilogrammi, ha un metabolismo molto lento tanto che la sua digestione può durare anche 14 giorni.

Foto:  Darryl Smith© 123RF.com

Altro animale simbolo dell’Australia è il koala: simile a un orsetto si nutre di foglie di eucalipto, albero da cui raramente scende.

Tra i marsupiali quello più insolito è certamente il diavolo della Tasmania, così chiamato per i versi demoniaci che emette durante la notte.

Questo feroce marsupiale, che rischia l’estinzione a causa di una rara forma di cancro facciale, ha un carattere decisamente aggressivo e irascibile.

Monotremi

Un altro gruppo di animali presente solo in Australia è quello dei monotremi: si tratta di mammiferi che depongono le uova.

L’esempio più caratteristico è l'ornitorinco, animale con il corpo ricoperto di pelliccia impermeabile e dotato di becco da anatra e piedi palmati. L’ornitorinco vive nei fiumi e scava lungo la riva delle tane in cui si rifugia.

Un altro dei monotremi australiani è l'echidna, o formichiere spinoso, che presenta un corpo ricoperto di aculei come il porcospino o il riccio.

Uccelli

Foto: Michelle Riksman  © 123RF.com

In Australia ci sono oltre 800 specie di uccelli dai colorati pappagalli ai grandi struzzi australiani, dai velocissimi emù ai kookaburra che emettono dei richiami stridenti simili a una risata umana.

Rettili

L'Australia ospita anche diverse specie di rettili come serpenti, tartarughe, coccodrilli e lucertole. In questa terra si trovano 21 delle 25 specie di serpenti più velenosi e letali del pianeta. Per quanto riguarda i coccodrilli si possono trovare sia la specie d'acqua dolce che la specie marina.

TI POTREBBERO INTERESSARE

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI