Cuccioli di cane: 5 consigli per educarli al meglio

Classifica Classifica

Per vivere serenamente il rapporto con il tuo nuovo cucciolo di cane, cerca di educarlo al meglio seguendo questi importanti consigli. 

I cuccioli di cane sono tra gli animali domestici più amati e ricercati: quando un piccolo amico a quattro zampe entra in famiglia è un momento di gioia e felicità ma anche di grande responsabilità.

Diventa infatti fondamentale impartire fin da subito delle regole di convivenza ed educazione per far crescere nel migliore dei modi il cucciolo.

Durante le prime fasi di educazione del cane occorre armarsi di tanta pazienza e buona volontà perché il nuovo arrivato dovrà capire e imparare molte regole a cui non era abituato.

Ecco alcuni consigli da seguire per educare al meglio i cuccioli di cane.

5. Coerenza

Nell'educazione del cucciolo la coerenza è fondamentale: bisogna cioè rimanere fedeli alle decisioni prese e non cambiare idea ogni volta, altrimenti il cucciolo va in confusione. Se ad esempio si è stabilito che il cane non deve salire sul letto, si dovrà mantenere questa decisione sempre e non concedere di tanto in tanto al cucciolo di salirvi. Allo stesso modo occorre far coincidere indicazioni verbali e corporee: ad esempio non si coccola un cane mentre lo si rimprovera.

4. Stabilire una routine

Sin dall'inizio della convivenza con il cucciolo, è bene stabilire una routine più o meno fissa in modo che il cane possa capire chiaramente quando è il momento di giocare, mangiare e riposare. I giochi e le coccole nelle ore notturne, anche se il cucciolo si lamenta come è normale che faccia nei primi periodi, vanno evitati altrimenti lo si abituerà a svegliarsi spesso di notte.

3. Farlo socializzare

Molte persone sottovalutano l'importanza della socializzazione nella crescita di un cucciolo: lasciare da solo il cane non è mai una scelta positiva per il suo sviluppo emotivo e comportamentale. Molto probabilmente il cucciolo ha vissuto in compagnia dei fratelli della cucciolata e privarlo della compagnia dei suoi simili è controproducente. Quindi appena il cucciolo è stato sottoposto alle vaccinazioni e ai controlli da parte del veterinario, è bene farlo entrare in contatto con altri cani.

2. Giocattoli per la dentizione

In fase di dentizione, per allentare il fastidio e il dolore della crescita dei denti, il cucciolo tende a mordere qualsiasi cosa gli capiti a tiro, dalle mani delle persone ai mobili di casa. A tal scopo è consigliabile fornirgli tutta una serie di giocattoli in gomma, realizzati appositamente per lo scopo, da mordicchiare in tutta sicurezza.

1. Premi e ricompense

La regola per eccellenza da seguire, durante l'educazione di un cucciolo, è quella di premiarlo con una ricompensa quando si comporta bene. Questo metodo di educazione si basa sul concetto del rinforzo positivo che consiste appunto nel premiare e gratificare il cucciolo quando compie un'azione corretta. La ricompensa deve essere particolarmente gradita al cane altrimenti il cucciolo è meno motivato a ottenerla e quindi a eseguire l'azione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI