Bulldog francese nero, grigio o blu: tutto su cuccioli, carattere e addestramento

Guida Guida

Molossoide di piccola taglia, il Bulldog francese è un cane affettuoso ed energico che ben si adatta alla vita in appartamento.  

Molossoide di piccola taglia, il Bulldog francese è un cane affettuoso ed energico che ben si adatta alla vita in appartamento.  
Ti potrebbero interessare

Il Bulldog francese è un molossoide di piccole dimensioni, sempre più scelto dagli amanti dei cani come animale da compagnia.

La sua storia è abbastanza misteriosa perché i francesi sostengono che si tratti di un cane autoctono, mentre gli inglesi ritengono che sia un discendente dal Bulldog inglese.


Le caratteristiche fisiche del bulldog francese 

Appartenente al Gruppo 9 “Cani da compagnia”, secondo la classificazione della FCI, il Bulldog francese solitamente ha un’altezza al garrese compresa tra i 24 e i 35 cm e un peso non inferiore agli 8 kg e non superiore ai 14 kg.

Il Bulldog francese ha un corpo possente e muscoloso, cranio largo quasi piatto, grandi occhi rotondi e orecchie portare alte e dritte. Parlare di bulldog francese blu è improprio, nel senso che lo standard di razza ammette i colori fulvo, bianco, nero, pezzato e bridge ovvero tigrato.

Esiste il bulldog francese nano? 

Lo standard di razza non ammette la definizione “bulldog francese nano” che è una dicitura prettamente commerciale, volta a catturare l’attenzione degli acquirenti. I cani considerati bulldog nano in realtà sono cani di taglia più piccola del normale perché provenienti da linee di sangue più minute.


Il temperamento del bulldog francese: il carattere della razza canina 

Il Bulldog francese si rivela un ottimo animale da compagnia fedele, affettuoso e socievole: il suo temperamento è abbastanza equilibrato. Protettivo e talvolta anche un po’ possessivo con i membri della famiglia, questo molossoide è piuttosto diffidente con gli sconosciuti, qualità che lo rende un perfetto guardiano della casa.

Amichevole con i bambini, il Bulldog francese ha una gran gioia di vivere e si dimostra sempre pronto a giocare.

Bulldog francese

Foto lightfieldstudios © 123RF.com

Educazione e cura dei bulldog francesi cuccioli e adulti 

L’educazione del bulldog cucciolo deve essere precoce, contraddistinta da una certa fermezza ma pur sempre mitigata dalla dolcezza nell’impartire gli insegnamenti. Il Bulldog francese, soprattutto quando è un cucciolo, può infatti distruggere tutto quindi occorre essere vigili, chiari e coerenti nell’impartire i comandi.


Adottare un bulldog francese: qualità e difetti

Se da un lato il Bulldog francese si rivela essere un cane dai molti pregi, adatto alla vita domestica, affettuoso e socievole, dall’altro non è esente da alcuni difetti, per lo più di tipo fisico.

Ad esempio a causa della conformazione del muso e della trachea abbastanza stretta, tende a sviluppare difficoltà respiratore, inoltre il suo corpo massiccio presenta nella schiena un punto debole che lo rende soggetto a ernie del disco.


L'alimentazione corretta per il bulldog francese 

Per il Bulldog francese è importante seguire un’alimentazione corretta ed equilibrata in modo da prevenire disturbi digestivi. Un’alimentazione curata e bilanciata deve prevedere le giuste quantità di proteine, carboidrati, vitamine, grassi e sali minerali.

Per garantire il corretto sviluppo psico-fisico del cane, occorre variare la quantità e il numero di pasti in base all’età e allo stile di vita di ogni esemplare.


Quanto costa il bulldog francese? 

Se si vuole acquistare un cucciolo di questa razza, occorre rivolgersi a un allevamento di bulldog francese serio e certificato. Il prezzo di un Bulldog francese, in linea generale, varia tra 1.300 e 3.000 euro a seconda delle origini, del sesso, dell’aspetto fisico e della salute.

Foto di apertura lightfieldstudios © 123RF.com

Animali e cuccioli
SEGUICI