Zoo safari: da nord a sud, i 5 parchi più belli d’Italia

Classifica Classifica

Durante la bella stagione può essere una buona idea programmare con i bambini una gita negli zoo safari per conoscere da vicino animali visti solo sui libri o in televisione: ecco i più belli del nostro Paese.

Gli zoo safari e i parchi zoologici sono degli spazi studiati per proteggere specie animali a rischio estinzione e altre meno rare, ma ugualmente importanti, che magari sono sempre cresciute in cattività e non sarebbero in grado di sopravvivere se immesse in natura.

Questi ambienti, nati all'inizio solo per permettere all'uomo di ammirare animali mai visti, nel corso del tempo hanno migliorato di molto gli standard qualitativi per garantire agli animali ospitati condizioni di vita il più simili possibili a quelle che avrebbero in natura.

Scopriamo dunque quali sono da nord a sud, i 5 parchi faunistici più belli d’Italia.

Safari Pombia

Il Safari Park di Pombia in provincia di Novara, fondato da Angelo Lombardi nel 1976, include un giardino zoologico, uno zoo safari e un parco divertimenti. L’area faunistica ospita ghepardi, lemuri, zebre e specie a rischio di estinzione come rinoceronti bianchi e tigri siberiane che vivono in libertà. Ci sono poi un acquario che ospita squali, piranha e murene, un rettilario, voliere per pappagalli e rapaci e una riserva di insetti giganti.

Safari Bussolengo (Verona)

Foto: it.wikipedia.org

Il Parco Natura Viva di Bussolengo, in provincia di Verona e non lontano dal lago di Garda, è un importante centro di tutela della biodiversità e uno dei principali centri per la conservazione delle specie animali a rischio estinzione. La struttura ospita più di 250 specie animali e circa 2000 esemplari tra antilopi, zebre, giraffe, leoni, ghepardi, iene, lupi, linci e renne.

Safari Ravenna

Il Parco faunistico e zoologico Safari Ravenna è un’area naturale con un ruolo importante nella conservazione della biodiversità: scopo della struttura è proteggere la fauna selvatica, tutelando il benessere delle specie animali ospitate e salvaguardando quelle a rischio di estinzione. Il percorso di 4 km, che permette di vedere gli animali da vicino, si snoda all'interno dei circa 35 ettari che ospitano animali liberi, nati in cattività.

Safari Falconara Marittima (Ancona)

Foto: Sergio Conti - Parco Zoo Falconara

Il Parco Zoo La Falconara si estende per circa 60.000 mq su una collina di Falconara Marittima in provincia di Ancona. Sorto nel 1968 per iniziativa privata, nel tempo il il Parco Zoo Falconara si è sviluppato tanto che oggi è considerato un vero moderno centro di conservazione delle specie animali. Oltre all'area che ospita i ghepardi, è degno di nota il laghetto dove vivono molte specie di volatili come la cicogna nera, l’avvoltoio collorosso e il fenicottero rosa.

Safari Fasano (Brindisi)

Foto: it.m.wikipedia.org

Il Safari Fasano, in provincia di Brindisi è il più grande parco faunistico italiano ed è uno dei parchi safari più completi d'Europa. Il Safari Fasano si estende per 140 ettari che ospitano circa 1700 esemplari di 200 specie diverse, distribuite in vari settori tematici visitabili a bordo della propria auto o su appositi trenini attrezzati che permettono di visitare anche la straordinaria sezione dedicata alle scimmie.

Foto apertura: famveldman © 123RF.com

Animali e cuccioli
SEGUICI