Pet Tips

Cos'è il birdwatching e come iniziare a farlo

Il birdwatching non è un semplice hobby ma un’attività ecologica che, attraverso lo studio degli uccelli, aiuta a recuperare il rapporto con la natura e il territorio. 

Il birdwatching non è un semplice hobby ma un’attività ecologica che, attraverso lo studio degli uccelli, aiuta a recuperare il rapporto con la natura e il territorio. 

Sempre più persone, amanti degli animali e delle camminate all’aperto, scelgono di praticare birdwatching, l’attività di osservazione degli uccelli nel loro habitat naturale.

Il termine inglese “birdwatching” significa infatti “osservazione degli uccelli” e chi è appassionato di ornitologia, non può esimersi dallo svolgere questa pratica. Si può praticare birdwatching nei boschi, in campagna, in montagna e in prossimità di laghi e fiumi.


Storia e significato del birdwatching

Il birdwatching è un qualcosa di più di un semplice passatempo o di un hobby saltuario perché è una pratica che, se svolta correttamente, si rivela essere fondamentale per il monitoraggio della biodiversità avicola.

Tramite l’osservazione degli uccelli è infatti possibile contribuire al censimento e alla tutela delle specie presenti sul territorio.

Anche se il birdwatching si è affermato solo negli ultimi anni, conquistando un numero sempre più crescente di estimatori, in realtà vanta una storia centenaria: in Inghilterra è un’attività che viene praticata fin dall’Ottocento, quando gli studiosi di uccelli si avvalevano di armi da fuoco per cacciarli anziché di strumenti ottici per l’avvistamento.

Oggi in tutto il mondo si stima che siano oltre 2 milioni le persone, tra esperti e dilettanti, che praticano il birdwatching.

Birdwatching

Foto Ondrej Prosicky © 123RF.com

Cosa serve per fare birdwatching? L'attrezzatura consigliata 

Osservare gli uccelli nel loro habitat naturale implica lo svolgimento di altre attività, come ad esempio il trekking: il birdwatcher si immerge nel territorio, effettuando attività fisica e sviluppando le sue capacità di osservazione e orientamento.

L’equipaggiamento necessario per fare birdwatching comporta l'impiego di scarpe da trekking e un abbigliamento comodo, l'utilizzo di un taccuino e una matita per prendere appunti sugli esemplari avvistati e l’uso del binocolo per avvistare gli uccelli.


Suggerimenti utili per fare birdwatching

Il momento migliore per fare birdwatching è la prima mattina ma anche il tardo pomeriggio si rivela essere un momento propizio: alcuni rapaci, invece, possono essere avvistati solamente durante le ore notturne.

Durante l’attività di birdwatching è fondamentale essere silenziosi e discreti per non disturbare gli animali e rispettare la natura. 

Foto Jean-Marie Guyon © 123RF.com