Pet Tips

Oroscopo degli animali: il segno della Vergine per il tuo cane e gatto

Intelligenti, riservati e abitudinari, i cani e i gatti del segno della Vergine sono animali molto tranquilli, che amano portare a termine i compiti loro affidati. 

Intelligenti, riservati e abitudinari, i cani e i gatti del segno della Vergine sono animali molto tranquilli, che amano portare a termine i compiti loro affidati. 

Gli appassionati di astrologia, tengono anche in gran considerazione la pet astrology, l’astrologia che riguarda gli animali domestici.

Attraverso loroscopo dei cani e l’oroscopo dei gatti è possibile capire meglio i nostri amici a quattro zampe, perché gli astri influenzano anche i loro comportamenti e il loro stato d’animo.

Dallo studio del segno zodiacale del proprio pet è possibile capirne meglio il carattere e le inclinazione e di conseguenza stabilire con lui una migliore comunicazione.

I cani e i gatti del segno del Vergine

Gli animali domestici, nati tra il 21 agosto e il 20 settembre, appartengono al segno zodiacale della Vergine.

I cani e i gatti nati sotto questo segno dell’oroscopo sono animali pronti a servire e ad aiutare il loro amico umano.

Disponibili, socievoli, fedeli ed intelligenti, i pet della Vergine hanno un comportamento riservato per non dire timido.

I cani e i gatti della Vergine sono sempre pronti ad avvisare di un pericolo imminente e portano a temine con puntualità i compiti che gli vengono affidati.

Il cane della Vergine

Tranquillo, preciso e ordinato, il cane della Vergine ha un’indole molto sensibile e attenta.

Un po’ schizzinoso ed esigente in fatto di cibo, il cane nato sotto questo segno zodiacale ama la regolarità e si dimostra legato e dedito a tutti i membri della famiglia.

Il gatto della Vergine

Ugualmente abitudinario è anche il gatto della Vergine, che esige mangiare e dormire sempre alla stessa ora.

Riservato e intelligente, il gatto di questo segno all’apparenza può sembrare un po’ freddo e scostante, ma in realtà nasconde un gran cuore, infatti è molto legato al suo padrone, anche se a volte diventa un po’ dispettoso.

Illustrazione apertura: Marta Cerizzi