3 idee per realizzare un tiragraffi fai da te

Guida Guida

I tiragraffi per gatti sono indispensabili per ogni micio domestico che può così affilare le unghie e stirarsi: anziché comprarli, prova a costruirli con materiali di recupero.  

I tiragraffi per gatti sono indispensabili per ogni micio domestico che può così affilare le unghie e stirarsi: anziché comprarli, prova a costruirli con materiali di recupero.  
Ti potrebbero interessare

L’abitudine a graffiare è insita nella natura dei gatti, che spesso usano mobili di casa per affilare le unghie, rinnovarle e anche per marcare il territorio. Vale dunque la pena utilizzare un tiragraffi, una struttura realizzata in materiale sia resistente che morbido, che consente al micio di tirare con le zampe e affondare le unghie.

Come fare un tiragraffi fai da te 

Costruire un tiragraffi fai da te per il gatto è più semplice di quanto si possa pensare. Innanzitutto occorre prendere visione di diversi modelli di tiragraffi, consultando i siti internet che mettono in vendita gli accessori per gatti o dando un'occhiata nei negozi di animali. In rete c’è davvero l’imbarazzo della scelta da cui trarre ispirazione e, a seconda dello spazio che si ha a disposizione e delle caratteristiche ed esigenze del gatto, si può facilmente capire quello di cui si ha bisogno.

Tiragraffi fai da te: la scelta dei materiali

Siccome il tiragraffi deve essere costituito sia da parti ruvide, per permettere al gatto di limare le unghie, che da parti morbide su cui riposare, conviene capire subito che materiale procurarsi. Si possono utilizzare sia materiali appena acquistati che materiali riciclati come tubi di plastica o di cartone, fogli di legno o compensato, spaghi o corde di canapa e della stoffa morbida, tipo moquette o feltro.

Tiragraffi fai da te: 3 idee da realizzare 

Foto: 5second-123RF

Prima di cimentarsi nella realizzazione del tiragraffi conviene preparare un bozzetto: si possono costruire tiragraffi che si sviluppano in senso orizzontale, riutilizzando delle cassette della frutta in legno oppure realizzare tiragraffi che si sviluppano in verticale, usando tubi di plastica o ancora recuperare tiragraffi già pronti all’uso, semplicemente da assemblare e montare.

Tiragraffi fai da te Ikea 

Lurvig è il tappetino di Ikea che può trasformare velocemente una gamba del tavolo in un tiragraffi. Semplice da applicare ed economico, Lurvig misura 25x63 cm: si possono acquistare più tappetini da applicare alle gambe di un tavolino in modo da realizzare un tiragraffi con tanto di superficie superiore su cui il gatto può riposare dopo essersi limato le unghie.

Tiragraffi fai da te con tubi 

Utilizzando tubi di plastica o di cartone di diverse misure, da fissare a una base rettangolare di compensato, si può realizzare un tiragraffi a colonna per il micio. Si possono scegliere ad esempio tre tubi di diametro differente e di lunghezza variabile da avvolgere completamente con uno spago di canapa che va arrotolato in modo fitto e stretto. Ci si può sbizzarrire con la fantasia realizzando ad esempio alberi tiragraffi dalla forma di cactus tiragraffi.

Tiragraffi fai da te con cassette di frutta 

Le casette per la frutta sono proprio ciò che serve per realizzare un tiragraffi fai da te. Ogni superficie va resa grattabile e quindi deve essere rivestita con del cordino o dello spago: una volta pronte, le cassette vanno affisse a un muro a diverse altezze, raggiungibili dal gatto.

Foto apertura: famveldman - 123RF

Animali e cuccioli
SEGUICI