Le prime pappe: l'omogeneizzato di mela

Guida Guida

La mela è una grande alleata delle mamme durante lo svezzamento. Concentrato di vitamine e sali minerali, la mela è particolarmente apprezzata dai piccoli di casa.

Prime pappe, primi capricci. Quando si parla di svezzamento ogni mamma ha i suoi trucchi, racconti e consigli. Ma su una cosa tutte le mamme sono d’accordo: lo svezzamento è un momento molto importante nella vita dei nostri bimbi, perché segna il passaggio da un’alimentazione costituita da solo latte a un regime alimentare fatto di cibi solidi e semi-solidi. L’ostacolo maggiore, solitamente, è far accettare ai bambini il cucchiaino e la deglutizione di cibi solidi. Come fare? Puntiamo su una grande alleata: la mela. Si tratta, infatti, di uno dei primi cibi che i bambini scoprono dopo il latte materno, nonché uno tra i più graditi. Concentrato di vitamine e sali minerali, la mela è perfetta da offrire sia grattugiata sia omogeneizzata, poiché capace di trasportare i nostri bambini alla scoperta di nuovi sapori in modo gustoso e genuino.

L’omogeneizzato: prezioso alleato dei più piccoli!
Grazie alla sua consistenza cremosa, facile da deglutire e il suo sapore aromatico e dolce, l’omogeneizzato di mela risulta sempre piacevole per i bambini. L’ideale è prepararlo direttamente a casa, potendo scegliere personalmente la frutta fresca di stagione, evitando così conservanti e zuccheri aggiunti.

 

Come si prepara l’omogeneizzato di mela
Preparare un omogeneizzato è in realtà piuttosto semplice anche per le cuoche meno esperte. Basta usare un omogeneizzatore o un frullatore a immersione e utilizzare la frutta fresca e genuina e… il gioco è fatto! Una volta preparato, si può scegliere di arricchirlo con latte, succo d’arancia o crema di riso, a seconda delle indicazioni del pediatra.

La ricetta dell’omogeneizzato si esaurisce in poche mosse:

  • Prendere una mela di circa 200 g (scegliamo una Gala o una Golden Melinda, varietà indubbiamente dolci e profumate).
  • Privarla di torsolo e picciolo.
  • Ridurla in pezzetti e farla cuocere in poca acqua a fuoco lento, finché non assume la consistenza di una composta.
  • A questo punto togliere il pentolino dal fuoco e frullare la mela con un pimer, diluendo, se necessario, con un po’ di acqua di cottura.
  • Consumate subito o trasferite in un vasetto di vetro in frigorifero e consumate entro 24 ore.

Il vostro bimbo adorerà l’omogeneizzato di mela sano e fresco fatto con le mani della sua mamma!

Foto © Viktorija - Fotolia.com

Passione, rispetto dell'ambiente e cura del lavoro: la tradizione Melinda porta sulle nostre tavole gusto e qualità. Scopri di più sul sito Melinda

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI