Ricette d'autunno: come fare le tartellette ai funghi

Guida Guida

Finger food perfetto praticamente per ogni occasione, le tartellette ai funghi sono una ricetta perfetta per i pranzi e le cene d'autunno.

Finger food perfetto praticamente per ogni occasione, le tartellette ai funghi sono una ricetta perfetta per i pranzi e le cene d'autunno.
  • DifficoltàDifficoltà: difficile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Tradizionale
  • Tempo totaleTempo totale: da 30 a 60 min
  • Vegetarianovegetariana

Le ricette con i funghi sono uno dei must dell'autunno. Per gli antipasti un'idea gustosa sono le tartellette con ripieno di funghi: un finger food perfetto per i buffet ma anche per pranzi e cene più "tradizionali".

Per prepararle potete usare gli champignon o qualsiasi altro tipo di funghi coltivati.

Ecco la ricetta step-by-step.

 

Ingredienti:
  • 160 g di farina
  • 110 g di burro
  • 300 g di funghi coltivati
  • 1/2 cipolla
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche (prezzemolo e maggiorana)
  • 4 cucchiai di panna
  • 1 pomodoro maturo e sodo
  • sale e pepe appena macinato

Procedimento

  • Preparate la pasta. Setacciate 150 grammi di farina con il sale; mettetevi al centro 70 grammi di burro diviso a pezzeti e lavorate rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita ottenendo un composto simile a tante briciole
  • Verstevi, al centro, 3-4 cucchiai d'acqua e impastate, sempre rapidamente, senza lavorare troppo l'impasto; avvolgetelo con un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare, nella parte meno fredda del frigorifero, per almeno 30 minuti
  • Preparate il ripieno. Nel frattempo, pulite i funghi, privateli della parte terrosa, lavateli rapidamente sotto acqua fredda corrente, asciugateli con un canovaccio e affettateli. Sbucciate e tritate finemente la cipolla
  • In una padella fate scaldare 30 grammi di burro a fuoco moderato; fatevi appassire, senza colorire, la cipolla, aggiungete i funghi e fateli cuocere per 2 minuti a fuoco vivace
  • Unitevi le erbe aromatiche lavate e tritate (tenetene a parte un cucchiaio per decorare il piatto), la panna e fate restringere il liquido di cottura
  • Insaporite con sale, pepe e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare
  • Preparate le tartellette. Stendete la pasta con il matterello o con l'apposita macchinetta in una sfoglia dello spessore di 2 millimetri circa; foderate con essa gli stampini leggermente imburrati e infarinati, bucherellate la pasta con una forchetta e fate cuocere le tartellette in forno preriscaldato a 180 °C per 12-15 minuti circa, finché saranno leggermente dorate
  • A metà cottura, togliete le tartellette dal forno e premete un poco, con le dita, la pasta al centro, affinché non si gonfi durante la cottura
  • A cottura ultimata, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare completamente prima di sformarle
  • In un piccolo tegame con acqua in ebollizione scottate il pomodoro; privatelo della pelle e dei semi, tagliatelo a dadini, lasciateli per 20 minuti circa in un colino affinché perdano l'acqua di vegetazione
  • Mettete un cucchiaino di composto ai funghi nelle tartellette, decoratele con un dadino di pomodoro, cospargetele con il trito di prezzemolo e maggiorana e servitele

>>>>LEGGI ANCHE:
Tartellette di gambi e foglie di carciofo con...Lia Casali
Come fare la quinoa ai funghi
Come fare una frittata ai funghi
 

Cucina e ricette
SEGUICI