Bevande e cocktail

I 5 cocktail da bere anche al mattino

Ad ogni momento della giornata il suo cocktail: ecco quelli perfetti da bere al mattino (ma senza esagerare!).

Ad ogni momento della giornata il suo cocktail: ecco quelli perfetti da bere al mattino (ma senza esagerare!).

Cocktail per la colazione? Sì, avete letto bene: se siete amanti dei drink, potete fare vostra tale usanza che ha preso piede soprattutto nei paesi Anglosassoni. Qui, i breakfast drink spopolano generalmente presso gli hotel e, diciamoci la verità, se non dovessimo andare a lavoro, potremmo concederceli volentieri. Nessuno ci proibisce, però, di sorseggiarne uno in compagnia, magari quando abbiamo appuntamento con le amiche per una sessione di shopping o in occasione di un incontro di natura lavorativa. Sì, ma quale prediligere? Dal Bloody mary al Mimosa, ecco i cocktail da fare in casa perfetti per iniziare (o proseguire) la giornata. Ma prima una raccomandazione: ricordate di bere responsabilmente!

cocktail fatto in casa

Foto: Olga Yastremska - 123.rf

Cocktail da bere al mattino: le scelte migliori 

Che una piccola dose di alcool non possa che fornirci lo sprint ideale per affrontare gli impegni mattutini è cosa certa. Ma i cocktail leggeri da poter sorseggiare sono tanti: come destreggiarsi nel variegato mondo dei drink? Ecco quelli che, secondo noi, sono i migliori per le prime ore della giornata.

5. Cocktail da hangover: il Bloody Mary

Se non fosse per la vodka potremmo scambiarlo per un centrifugato (un toccasana per i postumi della sbornia)… almeno dati gli ingredienti.

Se vi sembra strano sentir parlare di un cocktail con pomodoro e sedano è perché, probabilmente, non avete mai assaggiato il Bloody Mary. Rosso e torbido, è dedicato alla regina inglese "Maria la sanguinaria".

mimosa

Foto: Brent Hofacker - 123.rf

4. Bollicine prima di pranzo: Mimosa 

Il tipico cocktail da bere in compagnia delle amiche, magari nell'ambito di un aperitivo prima di pranzo.

A base di champagne, succo di arancia e poco altro, il Mimosa si caratterizza per il vivace colore giallo, e viene spesso abbinato alla Festa delle donne.

3. Analcolico al sapore d’America: il San Francisco

Adorato, come il precedente, dall’universo femminile, il San Francisco nasce negli anni '30 nell’omonima città americana.

Rientra tra i cocktail analcolici -  perfetto per gli astemi, quindi - ma ha un sapore talmente fresco che va a genio anche ai bevitori incalliti.

sexonthebeach

Foto: serezniy - 123.rf

2. Cocktail fruttato: Sex on the Beach

Fresco e fruttato, nonostante sia ideale da bere dopo cena, il Sex on the Beach è apprezzato anche prima dei pasti, in occasione di un aperitivo spumeggiante, magari vista mare.

Va servito rigorosamente con ghiaccio e tanta frutta colorata ed invitante.

1. Bellini cocktail, il long drink tutto italiano

Long drink italiano, il Bellini cocktail ha come base una purea di pesca e l’aggiunta di vino bianco frizzante.

Ideato nel 1948 il suo apprezzamento nel Mondo non conoscere arresto.

Foto apertura: Olga Yastremska - 123.rf