La ricetta della tarte tatin di Iginio Massari

Guida Guida

Il più grande pasticcere italiano firma questa tartin tatin, un dolce classico a base di mele: ecco la ricetta di Iginio Massari

Il più grande pasticcere italiano firma questa tartin tatin, un dolce classico a base di mele: ecco la ricetta di Iginio Massari
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Francese
  • PorzioniPorzioni: 6-8
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 75 min

Tra i dolci di origine francese, la ricetta della tarte tatin di mele è una delle più conosciute. Torta “rovesciata” per antonomasia, nella sua versione tradizionale prevede l’uso della pasta briseè - spesso e volentieri sostituita dalla pratica sfoglia - ed un ripieno di frutta.

La tarte tatin di Iginio Massari non fa eccezione: ci regala un dessert ottimo da servire a fine pasto e da gustare insieme a una pallina di gelato alla crema o a un cucchiaio di salsa alla vaniglia. Ricetta facile che non richiede particolari accorgimenti (se non il riposo della briseè in frigo per tutta la notte) si può realizzare in casa con ottimi risultati.

Recentemente preparata dal pasticcere più famoso d’Italia durante una puntata di Masterchef, ecco la ricetta originale della tarte tatin di Iginio Massari: inseritela nel menù della vostra prossima cena, farete un’ottima figura.

Foto: Margouillat - 123RF

 

Ingredienti della tarte tatin di Iginio Massari

  • Pasta brisée
  • 200 gr di farina tipo 00
  • 100 gr di burro
  • 60 ml d’acqua
  • 10 gr di zucchero
  • 2 gr sale
  • Ripieno
  • 100 gr di burro
  • 200 g di zucchero
  • 1 kg e 200 gr di mele pulite
  • scorza grattugiata di un limone bio

La ricetta della tarte tatin di Iginio Massari

Procedimento:

  1. Iniziate dalla preparazione della pasta brisée: setacciate la farina su un piano di lavoro. Create una fontana e mettete al centro zucchero e sale.
  2. Unite il burro freddo a cubetti ed iniziate a farlo sciogliere con la farina. Unite man mano anche l’acqua a filo e poco per volta.
  3. Ottenuto un impasto sodo e compatto, fatelo riposare, avvolto da pellicola, in frigo per una notte intera.
  4. Il giorno successivo dedicatevi al ripieno. Tagliate le mele sbucciate in quarti. Rivestite il fondo di una tortiera con della carta forno e distribuite il burro a cubetti.
  5. Spolverate sopra lo zucchero e distribuitevi le mele in maniera ordinata. Effettuate nuovamente l’operazione con le mele rimaste e completate con la scorza di limone.
  6. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti. Tirate fuori le mele, copritele con la pasta briseè stesa e ritagliata e fate cuocere per altri 15 minuti.
  7. Sfornate, prelevate il dolce dallo stampo capovolgendolo su un piatto da portata. Completate a piacere con dello zucchero di canna con melassa e, con un cannello, fate caramellare la superficie.
Cucina e ricette
SEGUICI