International Picnic Day, i dolci ideali per un pranzo all'aria aperta

Guida Guida

Il Maestro Alberto Farinelli della Scuola del Cioccolato Perugina ci dà la ricetta di una Torta Carote e Cioccolato per concludere in grande stile il pasto sull'erba 

Il Maestro Alberto Farinelli della Scuola del Cioccolato Perugina ci dà la ricetta di una Torta Carote e Cioccolato per concludere in grande stile il pasto sull'erba 
Ti potrebbero interessare

Il sole, l'aria aperta, la famiglia o gli amici, un po' di tempo libero da passare insieme, naturalmente sgranocchiando qualcosa. E cosa c'è di meglio di un bel pranzo al sacco, che non obblighi a soste forzate di ore al chiuso? Il 18 giugno si celebra la Giornata Internazionale del Picnic: un'occasione in più per tirare fuori cestini e stoviglie portatili per godersi un gustoso pranzetto senza muri attorno.

La parola picnic sta per "prendere qualcosa di piccolo". L'espressione è nata in Francia nel 1600 per indicare la pausa all’aria aperta che gli aristocratici erano soliti concedersi. Veniva anche usata per indicare un pranzo veloce tra lunghi viaggi a cavallo o durante le battute di caccia. Consumare un pasto all’aria aperta era anche un modo, per i nobili, di sfuggire ai grandi banchetti ufficiali. Una trasgressione diventata di moda che nel tempo è arrivata fino a noi.

Non c'è pasto degno di essere ricordato senza un buon dolce che lo conclude. Il Maestro Alberto Farinelli della Scuola del Cioccolato Perugina spiega che il dessert giusto per un picnic deve essere «asciutto, da non tenere in frigo. Altro aspetto utile è che sia facile da tagliare e trasportare cosicché quando si è pronti a mangiarlo sia già diviso in porzioni. L’ideale, infine, sarebbe preparare un dolce che si presti ad essere mangiato con le mani per evitare di consumare piatti o posate».

Ecco perché la sua pratica e golosa Torta Carote e Cioccolato è perfetta: ecco la ricetta. 

I consigli del Maestro

“Potete speziare la vostra torta aggiungendo la polpa di una bacca di vaniglia oppure un cucchiaino di cannella. Per rendere la torta più golosa potete aggiungere due cucchiaini di  Perugina® Cacao Amaro in polvere alla farina.”

Cucina e ricette
SEGUICI