Dolci

Vanillekipferl, la ricetta dei biscotti di Natale tedeschi

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    6

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    30 min

  • Tempo totale

    60 min

  • Cucina

    Tedesca

  • Cottura

    Forno

Come preparare i profumatissimi cornetti alla vaniglia tedeschi, tra i biscotti natalizi più amati.

Come preparare i profumatissimi cornetti alla vaniglia tedeschi, tra i biscotti natalizi più amati.

Tra i biscotti di Natale, i vanillekipferl sono tra i più sfornati nel periodo che precede le feste. La ricetta tedesca, diffusamente preparata anche in Alto Adige Südtirol, ci permette di sfornare dei profumatissimi biscotti natalizi a forma di mezzaluna che si sciolgono letteralmente in bocca. Non solo: rientrano perfettamente tra le idee per regali gastronomici più graditi.

Gli ingredienti e il procedimento che trovate sotto, vi permettono di tirare fuori dal forno dei dolci cornetti alla vaniglia ideali da gustare tutto l’anno, ma in particolare durante il mese di dicembre.

La ricetta dei vanillekipferl

La ricetta dei vanillekipferl senza uova è perfetta per ottenere dei biscotti ancora più scioglievoli al palato oltre che indicati per chi ne sia intollerante. Non richiedono che poche materie prime, ma che siano di qualità, e regalano grandi soddisfazioni. Provateli almeno una volta, non li lascerete più.

Vanillekipferl

Foto Richard Semik © 123RF.com

Ingredienti

  • 280 g di farina 00
  • 200 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di mandorle macinate
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • zucchero a velo (per spolverare)

Come fare i vanillekipferl

  1. Mescolate tutti gli ingredienti ed impastateli velocemente con le mani fino a ottenere un impasto liscio.
  2. Create una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per due ore in frigo.
  3. Preriscaldate il forno a 170°C.
  4. Prelevate dall’impasto delle piccole porzioni e create dei rotolini di 1 1/2 cm di diametro.
  5. Tagliateli a pezzi uguali lunghi circa 4-5 cm e formate dei cornetti.
  6. Trasferiteli su una teglia rivestita di carta forno e fateli cuocere per 15 minuti circa.
  7. Fate rotolare i cornetti ancora caldi in una miscela di zucchero a velo e zucchero vanigliato e fateli raffreddare completamente.

Consigli per ottimi vanillekipferl

Non appena tirato fuori dal frigo, l’impasto dei biscotti potrebbe sbriciolarsi perché troppo duro. Basta impastarlo nuovamente con le mani per qualche istante per riportarlo ad una consistenza modellabile.

Come è facile dedurre, quelli che ne vengono fuori sono biscotti molto friabili che tendono a rompersi. Per evitare disastri, fateli raffreddare dopo la cottura prima di toglierli dalla teglia.

Per farli rotolare nello zucchero a velo, invece, potete aiutarvi con due cucchiai, da usare con la massima delicatezza.

Come conservare i biscotti kipferl

Dato che si possono conservare per circa tre settimane, i kipferl rientrano di diritto tra i biscotti di Natale da fare in anticipo. Però dovranno rimanere ben chiusi in barattoli sigillati ermeticamente e mai insieme ad altri dolcetti. Ciò, oltre che per mantenerne la fragranza, anche per evitare che perdano il loro profumo inebriante.

Foto zzzvica11 © 123RF.com