Come si fanno le Frappe di Carnevale

Guida Guida

C'è chi le chiama frappe, chi le chiama bugie e c'è anche chi le chiama chiacchere. Croccanti, soffici e dolci, le frappe sono uno dei dolci tipici del Carnevale italiano. Un dolce semplice e veloce da fare in casa.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 10

Tra i dolci di Carnevale più tipici non possiamo non nominare le frappe. In base alla regione di provenienza le frappe possono essere chiamate con altri nomi, quali chiacchiere o bugie.

Nonostante i nomi diversi con cui è conosciuto questo dolce tradizionale italiano, una cosa è certa: non c'è carnevale senza frappe. Possiamo comprarle già fatte in pasticceria o al supermercato ma, senza dubbio, le frappe fatte in casa hanno una marcia in più.

Ma come si fanno le frappe? Cominciamo col dirvi che la ricetta è semplicissima, così come gli ingredienti: l'impasto base, infatti, è realizzato semplicemente con farina, burro zucchero e uova, aromatizzato poi con del liquore, del vino o della vaniglia.

Le frappe, poi, possono essere fritte o cotte al forno: il risultato sarà goloso in entrambi i modi.

E allora, andiamo subito a scoprire la ricetta originale delle frappe e gli ingredienti con cui prepararle a casa.

Un piccolo consiglio: per le dosi si procede come nella preparazione della pasta sfoglia: le proporzioni sono sempre 1 uovo e 1 cucchiaio di zucchero ogni 100 g di farina.

Piatto con frappe di Carnevale

Foto leonori © 123RF.com

 

Gli ingredienti delle frappe

  • 300 gr di Farina
  • 3 cucchiai di Zucchero
  • 30 gr di Burro (oppure 3 cucchiai di olio di oliva)
  • 3 Uova
  • 1 bustina vaniglina
  • 1 bicchierino di liquore secco
  • Olio extra vergine di oliva per friggere
  • Zucchero a velo
  • Sale q.b.

Attrezzi: Mattarello, Rotella tagliatasta, Tegame per friggere o Teglia da forno e carta da forno


Come fare le frappe a casa: la ricetta

  • Sul piano pulitissimo versate la farina a fontana, lasciando un varco nel centro nel quale rompete le uova.
  • Unire lo zucchero, il liquore, la vaniglina e una presa di sale alle uova e battere con una forchetta.
  • Unite anche il burro fuso, ma non caldo, oppure l'olio e iniziate a incorporare la farina finchè sarà amalgamata alle uova, sempre con la forchetta.
  • Proseguite a lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Formate una palla, chiudetela con la pellicola trasparente  e lasciate riposare per almeno 30 minuti (1 ora) in frigo.
  • Terminato il tempo riprendete la pasta e stendetela con il mattarello, sul piano leggermente infarinato,  fino ad ottenere una sfoglia sottile. (A vostro gusto lo spessore)
  • Con la rotella per i dolci, ritagliate tante strisce rettangolari e suddividetele in rettangoli piu' piccoli, oppure potete dare la forma di quadrotti o di rombi.
  • Mettete a scaldare abbondante olio in un tegame e portatelo a temperatura (circa 200°).
  • Friggete le frappe giusto il tempo che diventino dorate.
  • Scolatele dall'olio e sistematele su carta assorbente.
  • Spolverate con abbondante zucchero a velo, fatto cadere da un passino.


Come cuocere le frappe al forno

Se volete preparare le frappe al forno non c'è nessun problema: il risulato sarà ugualmente goloso e le frappe risulteranno un po' più leggere.

Una volta realizzata la forma delle frappe con l'impasto che abbiamo preparato, sarà sufficiente sistemarle su una placca ricoperta di carta forno, così da non farle attaccare al metallo.

A questo punto potete cuocerle a 200° per 10 minuti

Foto Sara Tassan Mazzocco © 123RF.com

Frappe vaporose

Per rendere le frappe più vaporose alcuni aggiungono la punta di 1 cucchiaino di bicarbonato in polvere, durante l'impasto. Se volete aggiungerlo fate attenzione che si sciolga completamente e si distribuisca in modo uniforme nell'impasto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI