Come fare un nido di cioccolato per Pasqua

Guida Guida

Se vi sono piaciuti i  cestini di pasta, certamente vi conquisterà il nido di cioccolato. Un dolce più che goloso, da preparare per Pasqua in formato maxi oppure in monoporzioni. In ogni caso è un posto molto accogliente dove nascondere una sorpresa.

  • DifficoltàDifficoltà: difficile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 8

Uno degli elementi che si utilizzano per la Pasqua è il nido, insieme a cestini, pulcini e gallinelle.

Dopo aver visto come si prepara un cestino di pasta, che può essere sia salato che dolce, vediamo come preparare un nido dolce di cioccolato.

La realizzazione è facile e con uno stampo per ciambellone siete già a metà dell'opera. La glassatura si può fare con del cioccolato fondente, aggiungendo a vostro piacimento fiocchi di cioccolato, codètte e altre decorazioni.

Il centro del nido è perfetto per accogliere una o più sorprese di Pasqua e degli ovetti di cioccolato, o di zucchero

Se lo preferite, potete realizzare dei nidi-monoporzioni, utilizzando degli stampini in silicone o in ceramica. Ricordate comunque di inserire un bicchierino o un anello di nel centro per dare la forma di ciambella.

 

Ingredienti:
  • 250 g di farina
  • 150 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 250 ml di latte
  • 1 bustina vaniglina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 2 cucchiai di olio di girasole o mais
  • sale q.b.

 Glassatura:

  • 200 g di cioccolato extra fondente
  • 50 ml di panna fresca da montare
  • 1 bicchierino di rhum (o alchermes)
  • codètte al cioccolato
  • guarnizioni a piacere

Attrezzi: Terrine, Stampo per ciambellone, Pennello per dolci, Spatole

Procedimento:

  • Accendete il forno a 180°. Imburrate lo stampo.
  • In una terrina battete le uova con lo zucchero finchè sono ben gonfie e spumose, unite il burro e l'olio, la vaniglina e un pizzico di sale e continuate a montare finchè otterrete una crema omogenea e gonfia
  • Unite la farina poco per volta e il latte, lasciandone un po' per sciogliere il lievito e continuate ad amalgamare. Unite la scorza di limone e quando avrete una crema liscia e morbida, unite il lievito.
  • Mescolate bene e versate nello stampo. Distribuite l'impasto in modo che sia tutto alla stessa altezza e infornate in forno già caldo per 30/35 minuti. Fate la prova dello stecco di legno per verificare la cottura.
  • Nel frattempo preparate la glassa sciogliendo il cioccolato in un pentolino a bagno maria insieme alla panna. Mescolate bene in modo di ottenere una crema liscia.
  • Sfornate il dolce e fate raffreddare su una griglia prima di togliere dallo stampo. Rovesciate poi lo stampo su un piatto molto grande e procedete alla glassatura del nido. Con un cucchiaio glassate anche la parte interna al buco centrale.
  • Se non ci sono bambini, potete anche bagnare il nido con del rhum (o alchermes), prima di stendere la glassa al cioccolato. Mescolate il liquore con metà di acqua.

Foto: amandaparkerandfamily.blogspot.it

Idee per la sorpresa di Pasqua

 Per una sorpresa salutista, al centro del nido di Pasqua si può nascondere anche una macedonia di fragole. Aggiungetela poco prima di servire il dolce e coprite con ovetti di zucchero.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI