Come fare i Dorayaki giapponesi

Guida Guida

Impariamo a preparare in casa i famosi Dorayaki giapponesi, i tipici dolcetti farciti con la confettura di fagioli rossi

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Giapponese
  • PorzioniPorzioni: 10 pz.
  • CotturaCottura: Pentola e padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40+ min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 75 min
  • Tempo totaleTempo totale: 115+ min

Tra i dolci tipici giapponesi sono molto celebri i dorayaki. Li abbiamo visti in versione animata nell'anime Doraemon e sono tornati ad essere alla ribalta grazie al bellissimo film "Le ricette della signora Toku", tratto dall'onomino libro. Tra le ricette dolci giapponesi, insomma, i dorayaki sono forse i dolcetti più rappresentativi del Sol Levante, ormai entrati nel nostro immaginario comune.. Forse, però, non tutti sanno cosa sono i dorayaki. Andiamo subito a colmare questa lacuna così da farci venire immediatamente l'acquolina in bocca.

Cosa sono i dorayaki?

I dorakayi sono un morbido dolcetto, ripieno con la tipica marmellata giapponese, la marmellata di fagioli azuki, chiamata Anko: credeteci, si tratta di un preparato molto gustoso. La confettura di fagioli azuki si trova tra due soffici dischetti rotondi che, nella forma e nella consistenza, assomigliano moltissimo ai classici pancakes americani.

L'impasto dei dorayaki può essere preparato sia con impasto di farina 00, che con impasto di farina di riso (sicuramente più giapponese) addizionato con fecola di patate. I dorayaki con farina di riso sono senza glutine e quindi adatti anche agli intolleranti o celiaci.

Andiamo quindi subito a scoprire gli ingredienti e la ricetta dei dorayaki giapponesi.

dorayaki giapponesi

Foto Viparat Kluengsuwanchai © 123RF.com

 

Ingredienti dei dorayaki giapponesi

  • 100 g di farina 00 (o mix di farina di riso e fecola di patate)
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiai colmi di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • acqua q.b.

Per la farcitura ai fagioli Azuki (Anko):

  • 250 g di fagioli rossi Azuki (già lessati in barattolo o 120 g secchi)
  • 180/200 g di zucchero
  • sale q.b.

Attrezzi: Pentola, padella o teglia, terrine, cucchiai di legno, frusta, barattolo di vetro con tappo ermetico

Se non volete preparare in casa la marmellata di fagioli azuki, potete acquistarla in un negozio specializzato: sarà altrettanto buona e gustosa.

Come fare i dorayaki: la ricetta

Iniziamo col preparare la confettura di fagioli perché richiede più tempo. Se utilizzate i fagioli secchi, ricordate di metterli a bagno la sera prima in una bacinella d'acqua.  Al mattino eliminate l'acqua e risciacquateli almeno 3 volte prima di utilizzarli.

  • Mettete i fagioli azuki in una pentola coperti d'acqua fredda e mettete sul fuoco, lasciando cuocere per 20 minuti dal momento che l'acqua inizia a bollire.
  • Togliete dal fuoco, scolateli e rimetteteli nella pentola, aggiungendo acqua nella proporzione 3 a 1, cioè l'acqua deve essere 3 volte lo spessore dei fagioli.
  • Unite anche mescolando bene metà dello zucchero e, a vostro gusto un pezzettino di vaniglia. Se utilizzate i fagioli in barattolo già lessati partite da questo punto.
  • Fate cuocere a fiamma bassa mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno facendo attenzione che i fagioli Azuki non si asciughino troppo, nel caso aggiungete poca acqua e prima che l'acqua venga assorbita del tutto aggiungete la rimanente metà di zucchero ed eliminate il baccello di vaniglia.
  • Proseguite la cottura finchè i fagioli saranno morbidi e avrete la consistenza di una confettura, unite a questo punto una presa di sale, mescolate bene e togliete dal fuoco.
  • Versate la confettura in un barattolo col tappo ermetico, chiudete e lasciate riposare per alcune ore finchè sarà completamente fredda.

anko, confettura di fagioli azuki

Foto jreika © 123RF.com

Nel frattempo preparate i Dorayaki

  • In una terrina battete le uova con lo zucchero finchè saranno gonfie, chiare e spumose
  • Unite poco alla volta la farina mescolata con il lievito, facendola cadere da un passino per formare grumi.
  • Aggiungete il miele e q.b. di acqua tiepida per amalgamare il composto in modo che risulti morbido come una normale pastella ma non troppo liquido.
  • Coprite con la pellicola e lasciate riposare una mezzora
  • Trascorso il tempo scaldate bene una padella antiaderente leggermente unta con un po' di olio
  • Con un mestolino versate nella padella poco composto, come quando fate le crepes, in modo di avere due dischi di circa 10 cm di diametro per ogni Dorayaki.
  • Fateli cuocere senza toccarli per un paio di minuti poi girateli in modo di far dorare anche l'altro lato e toglieteli dal fuoco appoggiandoli mano a mano su un piatto.
  • Quando saranno raffreddati spalmate la confettura di fagioli Azuki su un Dorayaki e accoppiatelo con un altro.

Servite i Dorayaki con un bicchiere di latte, di the o un succo di frutta: i bambini (e non solo) saranno contentissimi!

Foto © supparsorn - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI