Come fare uno squisito sugo di mare

Guida Guida

Il sugo di mare celebra l’estate tutto l’anno. Come condimento per qualsiasi tipo di pasta è veloce da preparare, profumato e leggero.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 25 min
  • Tempo totaleTempo totale: 65 min
  • Senza glutineSenza glutine

Portare in tavola i profumi dell'estate e del mare è semplicissimo: basta provare il sugo di mare, perfetto per condire la pasta.

Il sugo di pesce è perfetto se preparato con vongole e pesce azzurro: si tratta di una ricetta veloce e alla portata di tutti.

Per preparare il sugo di mare possiamo utilizzare pesce fresco o surgelato: il risultato sarà comunque ottimo.

In questa ricetta in particolare prepareremo un sugo di mare bianco da utilizzare per condire la pasta, Il procedimento è semplice e soprattutto veloce.

 

Gli ingredienti del sugo di mare

  • 400 g di vongole veraci
  • 300 g di filetto di tonno (o altro pesce)
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco per sfumare
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 punta di peperoncino
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Scorza di limone grattugiata
  • Pepe q.b.

La ricetta del sugo di pesce

  • Mettete a bagno le vongole in acqua salata per circa un’ora (se utilizzate quelle già pulite non serve)
  • Sciacquatele bene dalla sabbia in acqua fredda
  • Tagliate a pezzetti il filetto di pesce
  • Preparate un trito sottile di prezzemolo e la scorza grattugiata del limone
  • In una padella grande fate imbiondire l’aglio con un pezzettino di peperoncino.
  • Quando inizia a dorare unite le vongole a fiamma viva, mescolate, coprite con un coperchio e abbassate la fiamma
  • Trascorso qualche minuto scoperchiate e mescolate.
  • Unite anche il pesce e fate cuocere ancora per 2 o 3 minuti, poi unite il vino e fate sfumare a fiamma viva.
  • Unite un’abbondante manciata di prezzemolo
  • Abbassate di nuovo la fiamma e proseguite la cottura ancora per qualche minuto.
  • Togliete le valve rimaste vuote dalla padella e la metà delle vongole, che raccoglierete in una ciotola, eliminando le valve
  • Spegnete il fuoco e riunite le vongole sgusciate al sugo
  • Utilizzate il sugo per condire la pasta, saltandola direttamente in padella.
  • Aggiungete una buona spolverata di scorza di limone grattugiata e prezzemolo fresco per servire. 
  • A piacimento una spruzzata di pepe macinato al momento

sugo di pesce

Foto Heinz Leitner © 123RF.com

Variante: sugo di mare rosso

La ricetta che vi abbiamo appena illustrato ci regala un gustoso sugo di mare bianco. Alcuni, però, prediligono il sugo di pesce col pomodoro, perfetto per condire la pasta e renderla più avvolgente.

Le strade da percorrere possono essere due: possiamo infatti aggiungere i pomodorini pachino, capaci di colorare leggermente il sugo di mare o utilizzare la passata di pomodoro che, come potrete immaginare, renderà il nostro condimento molto più corposo.

Quale che sia la vostra scelta, per preparare il nostro sugo di mare rosso è necessario aggiungere i pomodorini o la passata dopo aver sfumato con il vino.

Il resto della ricetta rimane lo stesso!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI