Secondi Piatti

Uova in purgatorio, origine e ricetta

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Secondi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    15 min

  • Tempo cottura

    10 min

  • Tempo totale

    25 min

  • Cucina

    Napoletana

  • Cottura

    Padella

Tipica ricetta napoletana, le uova in purgatorio si preparano diffusamente in tutta Italia: ecco come portarle in tavola.

Tipica ricetta napoletana, le uova in purgatorio si preparano diffusamente in tutta Italia: ecco come portarle in tavola.

Preparazione napoletana di origini povere, le uova in purgatorio costituiscono un secondo piatto che, contrariamente a quanto si possa pensare, risulta molto ricco nel gusto. Si tratta di una ricetta a base di uova cotte nella passata di pomodoro che è possibile proporre, anche all'ultimo minuto, nell'ambito della classica cena in famiglia.

Uova in purgatorio: un po' di storia

La storia delle uova in purgatorio si collega all’immagine religiosa delle anime in purgatorio i cui colori - il bianco che si riconduce a quello del mantello, ed il rosso alle fiamme dell’inferno - ritroviamo nell’albume e nella passata di pomodoro la quale, come il fuoco fa con le anime, raggiunge, avvolgendolo, l’albume.

Diverse sono le varianti della pietanza che, con il tempo, si sono affermate. Le uova in purgatorio con peperoni si ottengono facendo cuocere quelli rossi e/o gialli ridotti in striscioline insieme alla passata di pomodoro per poi proseguire con la ricetta tradizionale. Le uova in purgatorio con piselli, invece, piacciono molto ai bambini.

Se preferite, anziché in padella, potete cuocere le uova in purgatorio al forno. In questo caso, però, prestate attenzione ai tempi di cottura.

Ingredienti

  • 4 uova fresche
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • Olio di oliva qb
  • 1/2 cipolla
  • Sale e pepe nero
  • Prezzemolo fresco

La ricetta delle uova in purgatorio

  • Versate in un tegame dell’olio di oliva e, quando sarà diventato caldo, unite la cipolla affettata sottilmente.
  • Una volta appassita unite la passata di pomodoro e fatela rapprendere per una decina di minuti su fiamma bassa. Regolate di sale e pepe.
  • A questo punto create nella padella 4 solchi nella passata e sgusciatevi con delicatezza le uova. Spolveratele di sale e pepe e ponete il coperchio.
  • Fate cuocere fino a quando l’albume si sarà rappreso, quindi spegnete la fiamma, spolverate con del prezzemolo fresco e servite ben calde.

Foto di apertura: belchonock © 123RF.com