Intingolo di lepre alla romana

Guida Guida

Direttamente dalla cucina romana, l'intingolo di lepre: perfetto per condire la pasta, sfizioso da gustare come secondo piatto.

Direttamente dalla cucina romana, l'intingolo di lepre: perfetto per condire la pasta, sfizioso da gustare come secondo piatto.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Romana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 140 min
  • Tempo totaleTempo totale: 160 min

Ideale per condire le pappardelle, l’intingolo di lepre alla romana è un sugo di carne delizioso che merita di essere provato almeno una volta. Per farlo bisogna armarsi di tempo e pazienza, ma il risultato finale è pronto a ripagare qualsiasi sforzo.

Ricetta indicata per chi ama la selvaggina, l’intingolo di lepre che ne viene fuori ha un sapore rustico e si presta alla grande ad un qualsiasi menù autunnale.

Il sugo di lepre in bianco si può utilizzare per condire la pasta, ma se preferite la versione in rosso potete sempre aggiungere dei pomodori pelati o delle passata rustica.

Marinatura della lepre, consigli

In questo caso la lepre viene fatta marinare nel vino rosso per diverse ore, necessarie per attenuarne il sapore ed ammorbidire la carne. Gli ingredienti utilizzati sono semplici.

In quanto alle erbe armatiche ed alle spezie si può variare in base ai propri gusti optando per alloro, chiodi di garofano, grani di pepe nero, timo e tanto altro.

Per capire se il tempo di marinatura è stato sufficiente, basta annusare la carne prima di procedere con la ricetta. Nel caso in cui abbia un sapore troppo forte, allungatelo.

 

Ingredienti dell'intingolo di lepre alla romana

  • 1 lepre da circa 1 kg
  • 1 bottiglia di vino rosso
  • 1 fetta spessa di lardo
  • 2 cipolle
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • finocchietto selvatico qb
  • olio extravergine d'oliva qb
  • sale e pepe

Ricetta dell'intingolo di lepre alla romana

  1. Lavate bene la lepre ed asciugatela. Tagliatela a pezzi e teneteli da parte.
  2. Versate il vino all’interno di una terrina capiente. Unite una cipolla tritata, il sedano a rondelle e la carota a dadini.
  3. Aggiungete alla marinatura appena preparata la lepre.
  4. Condite con sale e pepe e coprite con un coperchio o con della pellicola trasparente.
  5. Tenete in frigo per almeno 6 ore o, meglio, tutta la notte.
  6. Il giorno seguente affettate sottilmente il finocchietto e tagliate a pezzetti il lardo, tagliate la cipolla rimasta a fette e fate rosolare il tutto in padella con un filo di olio.
  7. Unite infine la carne scolata dalla marinatura e fate cuocere a fuoco alto per circa 10 minuti.
  8. Versate sopra la marinata - che avrete filtrato con un colino - abbassate la fiamma e fate cuocere per un paio di ore con il coperchio.
  9. Mescolate di tanto in tanto. Servite la carne calda insieme al suo intingolo.

Foto apertura: foodandmore-123RF

Cucina e ricette
SEGUICI