Come si cucina l'ossobuco alla milanese

Guida Guida

Scopri come preparare l'ossobuco alla milanese, un piatto tipico della cucina lombarda, saporito ed economico, per una cena sfiziosa.

Scopri come preparare l'ossobuco alla milanese, un piatto tipico della cucina lombarda, saporito ed economico, per una cena sfiziosa.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 75 min

L'ossobuco alla milanese è un piatto della tradizione culinaria lombarda. Un secondo piatto di carne in bianco, che utilizza un taglio di carne di vitello, o altrimenti di manzo. 

  • Gli ossibuchi sono le fette intere dello stinco posteriore, con la fondamentale presenza del midollo, che aggiunge sapore e consistenza al piatto.

L'ossobuco alla milanese viene cotto molto lentamente e a lungo, insaporito da un trito di aromi, burro e brodo e, in ultimo, insaporito con un secondo trito. Il risultato è una carne tenerissima e saporita, squisita da accompagnare anche con il classico risotto alla milanese.

Nella ricetta tradizionale dell'ossobuco alla milanese, non è presente la salsa di pomodoro che però è entrata negli ingredienti della versione moderna

  • Quando acquistate l'ossobuco assicuratevi che le fette siano tutte tagliate nella parte dove l'osso è piu' piccolo e sia presente il midollo.

 

Ingredienti:
  • 4 Ossobuchi di vitello
  • trito di carota, cipolla, sedano
  • 50 g di burro
  • olio extra vergine d'oliva
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • secondo trito fatto con: 1/2 aglio, 1 alice, prezzemolo e scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 cucchiaio di polpa di pomodoro (facoltativo)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • brodo vegetale q.b.

Attrezzi: Tegame

Preparazione:

  • Preparate il trito sottile di cipolla, carota e sedano
  • Infarinate leggermente gli ossobuchi su entrambi i lati. In un tegame largo mettete a imbiondire il primo trito nel burro e disponete gli ossobuchi, facendoli dorare da tutti e due i lati, ma senza bucarli
  • Sfumate con il vino a fiamma vivace poi abbassate la fiamma al minimo, unite un poco di brodo e il cucchiaio di polpa di pomodoro, coprite e lasciate cuocere per circa un'ora, aggiungendo di tanto in tanto del brodo, per non far asciugare la salsa
  • Nel frattempo preparate il secondo trito abbastanza fino
  • Poco prima di fine cottura, unite il secondo trito, aggiustate di sale, mescolate e servite
  • Sistemate l'ossobuco alla milanese disponendolo nel piatto con un cucchiaio di salsa di cottura e un filo di olio di oliva

Foto © enzo4 - Fotolia.com

Cucina e ricette
SEGUICI