Consigli in più

SOS ambiente: frassini europei a rischio scomparsa

L’azione di un coleottero asiatico combinata con quella di un patogeno fungino sta minacciando seriamente il frassino, uno degli alberi più diffusi in Europa. 

L’azione di un coleottero asiatico combinata con quella di un patogeno fungino sta minacciando seriamente il frassino, uno degli alberi più diffusi in Europa. 

Se i frassini europei non saranno tutelati, le conseguenze ecologiche potrebbero essere devastanti. Il frassino, uno dei più diffusi alberi del nostro continente, è stato colpito in modo combinato da un fungo e dal coleottero asiatico.

Il rischio è che il frassino scompaia, compromettendo compromettendo la biodiversità di boschi e la sopravvivenza di oltre mille specie a lui associate tra cui 55 mammiferi, 12 uccelli e 239 invertebrati.

Un recente studio, pubblicato sulla rivista "Journal of Ecology" e condotto dall’Università di Oxford in collaborazione con lo Smithsonian Institution e le Università del Queensland e del Connecticut, ha cercato di ipotizzare i possibili scenari conseguenti alla diffusione del fungo Hymenoscyphus fraxinea.

Questo fungo, che ha inziato a colpire i frassini 25 anni fa in Polonia e si è diffuso soprattutto nei paesi nordici, provoca il disseccamento delle fronde del frassino portandolo alla morte nell’arco di una decina di anni.

In Danimarca questo fungo ha distrutto il 95% dei frassini e in Gran Bretagna il governo ha stanziato 21 milioni di sterline nel tentativo di contenere il fenomeno.

Altra minaccia, ugualmente letale, è rappresentata dal minatore smeraldino (Agrilus planipennis), un coleottero di origine asiatica che ha già ucciso milioni di frassini in Nord America a causa dell’assenza dei suoi predatori naturali.

Le larve di questo coleottero scavano lunghe gallerie nel tronco degli alberi, distruggendo i tessuti e portando alla morte il frassino nel giro di un paio di anni.

Il minatore smeraldino è stato individuato per la prima volta nel 2003 a Mosca e poi ha iniziato a diffondersi in occidente raggiungendo di recente la Svezia.

In Italia finora il coleottero incriminato non è stato ancora avvistato mentre il fungo Hymenoscyphus fraxinea è stato avvistato nel 2009 senza però riuscire a diffondersi ma rimanendo confinato nel Triveneto.

Foto www.lacortedinverno.it

Tipsby Dea

Specie di frassini

Il frassino, genere di piante della famiglia delle Oleaceae, comprende oltre 60 specie di alberi o arbusti.