Come creare un biglietto di Natale senza sprechi

Guida Guida

Come si creano bigliettini di Natale senza sprechi? Scopriamolo insieme con una guida

Stiamo definendo i regali per Natale, ma il dono più bello richiede un bigliettino personale per essere davvero apprezzato.

Quale occasione migliore per realizzare un biglietto fai-da-te con materiali di recupero? Essere sostenibili, soprattutto in occasione delle feste, ci consente di risparmiare energia e denaro e, allo stesso tempo, di comunicare agli altri la nostra voglia di un ambiente più pulito.

Idee per i biglietti di Natale

Ecco qualche idea per i bigliettini di Natale con un tocco in più:

  • tovaglioli di carta: prendiamo un cartoncino robusto, possibilmente recuperato da scatole di cartone; non importa che sia disegnato o colorato, perché andremo a coprirlo con un paio di strati di tovagliolini di carta colorati. Ritagliamo un rettangolo nel cartone, che chiuso possa avere le dimensioni desiderate. Ricopriamo la parte esterna con due strati di tovaglioli di carta del colore prescelto e passiamo uno strato di colla vinilica ben diluita in acqua. Mentre lasciamo asciugare, ritagliamo alcuni elementi di decoro da altri tovagliolini ricamati e incolliamoli con lo stesso metodo sulla parte esterna del bisgliettino. A questo punto incolliamo all'interno del biglietto un foglio bianco o di colore chiaro e il bigliettino è fatto.
  • fiori secchi: i fiori secchi possono essere utilizzati per decorare i biglietti. Siamo ancora in tempo per il prossimo Natale, se facciamo seccare alcuni fiori sotto una pressa fatta di carta da forno o assorbente e libri pesanti. Con i fiori possiamo decorare sia l'interno che l'esterno del bigliettino e poi scrivere la nostra dedica personale.
  • ago e filo: un biglietto unico può essere realizzato attaccando sulla parte frontale ritagli di scampoli uniti in modo creativo. Basta un motivo patchwork, non un vero e proprio disegno, per creare una finestrella colorata e morbida. In questo caso dobbiamo ritagliare nel cartone due strati, uno normale e l'altro con una finestrella della grandezza desiderata. Tra i due va posta la stoffa che abbiamo scelto come decoro e poi si procede incollando le parti.

    Sempre con ago e filo, possiamo creare un biglietto di sola stoffa ricamando un semplice augurio con un punto facile, dal mezzo punto al punto croce. Usiamo scampoli o ritagli di vestiti che non ci servono più e lanciamoci in questa impresa creativa.

Risparmio energetico ed economico con i biglietti fatti in casa

Il bello dei biglietti fatti in casa (e di quelli che riceviamo dagli altri) è che possono essere utilizzati per decorare l'albero di Natale. La diversità e il significato di ciascuno renderanno la decorazione di quest'anno unica!

Foto © SP-PIC - Fotolia.com

Biglietti e segnaposti

Le stesse tecniche che abbiamo usato per creare i biglietti di Natale possono essere utilizzate nella realizzazione di segnaposti per la tavola, di dimensioni più piccole dei bigliettini e da regalare ai nostri commensali.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI