Come fare il cous cous vegetariano

Guida Guida

Per essere sostenibile anche a tavola prepara il cous cous vegetariano: una ricetta facile e veloce che piacerà anche a chi non è vegetariano.

Per essere sostenibile anche a tavola prepara il cous cous vegetariano: una ricetta facile e veloce che piacerà anche a chi non è vegetariano.

Come si prepara un ottimo cous cous vegetariano? La ricetta del miglior cous cous senza carne né pesce è veloce e assolutamente deliziosa.

Abbiamo già parlato su queste pagine di quanto una scelta importante come quella di diventare vegetariani abbia un impatto positivo sull'ambiente, senza limitare la nostra vita o avere effetti negativi sulla salute.

Se essere vegetariani è già un vostro stile di vita o desiderate avvicinarvi a questa cultura, provate con noi una semplicissima ricetta vegetariana, il cous cous alle verdure!

Per essere ancora più sostenibili, scegliamo solo verdura di stagione e a chilometro zero. Visto che siamo in autunno, ecco una ricetta per un cous cous rivisitato in chiave autunnale!

Ingredienti per due persone:

  • un pugno di fagiolini
  • un peperone
  • una melanzana
  • una zucchina media
  • una patata piccola
  • 100 g di cous cous
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • peperoncino secco (opzionale)
  • origano
  • uno spicchio d'aglio

Prendiamo la verdura, mondiamola e tagliamola a cubettini il più possibile regolari di circa un centimetro di lato. In una padella mettiamo un filo d'olio e l'aglio. Successivamente iniziamo a cuocere le verdure mettendole in padella in ordine di cottura, ovvero dalla più "resistente" a quella che impiega meno tempo a cuocere.

L'ordine sarà quindi: patate, melanzane, fagiolini, peperoni e zucchine. Dopo 10 minuti saliamo e copriamo con un coperchio, lasciando cuocere per un altro quarto d'ora circa, mescolando di tanto in tanto.

A due minuti dalla fine della cottura aggiungiamo il peperoncino e un pizzico di origano.

Nel frattempo avremo messo sul fuoco un pentolino con acqua salata e l'avremo portata ad ebollizione. Quando la verdura sarà pronta, mettiamo il cous cous in un recipiente di vetro e aggiungiamo a filo l'acqua bollente: il cous cous si gonfierà assorbendola e capiremo che è pronto quando avrà raggiunto il triplo del suo volume iniziale.

A questo punto aggiungiamo un filo d'olio e buttiamo il cous cous in padella, mescolandolo alle verdure. Il piatto è pronto!

Il vantaggio del cous cous, per noi e per l'ambiente, è anche la possibilità di usarlo per pranzi fuori casa, ad esempio in ufficio, naturalmente in contenitori riutilizzabili!

Ecologia e ambiente
SEGUICI