M'illumino di meno: luci spente contro gli sprechi

Guida Guida

E’ partito il conto alla rovescia per "M'illumino di meno", la campagna ecologista che si celebra il 13 febbraio contro sprechi e caos climatico. 

Il 13 febbraio per aderire all’iniziativa "M'illumino di meno" monumenti, piazze, abitazioni private, uffici e vetrine spegneranno le luci come messaggio simbolico contro sprechi e uso irresponsabile di combustibili fossili causa principale del caos climatico.

"M'illumino di meno" è la campagna inventata da Caterpillar, il programma di Rai Radio2 condotto da Massimo Cirri e Sara Zambotti, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul risparmio energetico e la sicurezza climatica.

Nelle precedenti edizioni hanno spento le luci oltre al Colosseo anche la sede del Parlamento europeo a Strasburgo, Trafalgar Square e la Tour Eiffel.

L’edizione di quest'anno sarà centrata sulle scuole non a caso è recente la decisione dei ministeri dell'Ambiente e della Pubblica istruzione di rendere obbligatoria in tutte le scuole, dalle materne alle superiori dal prossimo anno l’insegnamento di educazione ambientale.

"M'illumino di meno" può contare sull’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, sull’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, nonché sul Patrocinio del Parlamento Europeo.

Dopo un mese di campagna comunicativa sul tema dello spreco di energia che è possibile evitare semplici accorgimenti ma anche ricorrendo a fonti rinnovabili o usando mezzi di trasporto con un minor impatto ambientale o disattivano gli apparecchi elettronici, M’illumino di meno” culminerà nella giornata del 13 febbraio 2015 quando si verificherà un simbolico “silenzio energetico”.

Negli anni questa giornata è diventata una vera e propria festa: sempre nuovi e creativi i modi per aderire all’iniziativa, non solo spegnendo le luci ma anche organizzando eventi e manifestazioni a tema sul territorio come le visite ai musei con la luce naturale o la squadra di pallavolo che si allena a lume di candela.

Per aderire all’iniziativa si possono inviare le proprie proposte e la propria forma di adesione scrivendo a millumino@rai.it.

Efficienza energetica e occupazione

Secondo i dati di Confindustria se in sei anni si adotteranno misure di efficienza energetica si potranno avere mezzo milione di occupati in più.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI