Come funzionano le cooperative sociali

Guida Guida

Le cooperative sociali, tra le organizzazioni non profit più attive, nascono con lo scopo di perseguire l’interesse generale della società e l’integrazione dei cittadini. 

Le cooperative sociali, tra le organizzazioni non profit più attive, nascono con lo scopo di perseguire l’interesse generale della società e l’integrazione dei cittadini. 

Le cooperative sociali rappresentano una delle principali organizzazioni non profit che operano a scopo mutualistico per il bene della comunità e rientrano quindi nell’ambito del cosiddetto Terzo settore.

Il sistema cooperativo nasce con l’intento di soddisfare i bisogni dei propri soci: pur avendo un’organizzazione aziendale simile a quella di mercato, la cooperativa non ripartisce gli utili tra i soci, se non in minima parte, ma li reinveste nelle attività della cooperativa stessa.

Fondamentale è dunque la figura del socio lavoratore che aderisce in maniera libera e volontaria e prende parte alle decisione e agli obiettivi della cooperativa.

Le attività economiche delle cooperative spaziano tra diversi settori da quello edilizio a quello lavorativo, dal trasporto al consumo ma sono soprattutto le cooperative sociali ad occuparsi dell’interesse generale di una comunità: esse riescono cioè a soddisfare sia i bisogni collettivi sia l’esigenza lavorativa dei propri soci.

Le cooperative sociali sono fondamentalmente di due tipi: vi sono cioè quelle che si occupano della gestione di servizi sociosanitari o educativi e quelle che svolgono attività finalizzate all’inserimento nel mondo lavorativo di persone svantaggiate per motivi psichici o fisici.

Le cooperative sociali del primo genere si occupano ad esempio di assistenza domiciliare di tipo medico infermieristico ad anziani, persone malate e portatori di handicap oppure forniscono servizi educativi a minori che vivono in contesti sociali a rischio.

Le cooperative del secondo genere aiutano invece soggetti disabili, ragazze madri, ex-detenuti ed ex-tossicodipendenti a reinserirsi nel modo del lavoro.

Il fenomeno delle cooperative sociali da un po’di tempo regista ormai una costante crescita a testimonianza che nella società contemporanea non si pensa solo ed esclusivamente al profitto.

Foto © apops - Fotolia.com

I soci delle cooperative sociali

Nelle cooperative sociali, accanto alle figure dei soci ordinari, sono previsti anche dei soci volontari che prestano gratuitamente il proprio contributo.
 

Ecologia e ambiente
SEGUICI