Halloween: il trucco da teschio messicano ispirato a Coco

Guida Guida

L'ultimo gioiello di animazione di casa Disney-Pixar ha conquistato tutti anche per i suoi protagonisti coloratissimi: ecco come mettere a punto un travestimento a tema.

Halloween si avvicina, e con lui una festa che ormai per tutti i bambini (e anche per i genitori) è diventata un appuntamento imperdibile per divertirsi e sbizzarrirsi con trucco e costumi. E alla luce del successo riscosso dall’ultimo film Disney - Pixar, Coco, amebitaanto in un coloratissimo e magico Messico, sono tantissimi i piccini (e gli adulti) che puntano a realizzare per la festa di Halloween un trucco ispirato allo scheletro e il trucco del teschio messicano.

Che cos’è il teschio messicano

Prima di spiegare come realizzare un perfetto trucco ispirato a Coco, è bene ricordare il significato del teschio di Halloween messicano, o “calavera”. Si tratta di teschi di zucchero tipici della celebrazione del Giorno dei morti in Messico, fatti di zucchero di canna trattato e colorato con decorazioni verdi, gialle, azzurre, rosse e viola.

I teschi di zucchero vengono solitamente usati come offerta in occasione della festa di Morti, ma anche come dolcetti per i bambini, e nel corso degli anni il teschio messicano è diventato uno dei travestimenti preferiti per Halloween: è sufficiente indossare un abito nero o una delle ormai diffusissime tute che riproducono lo scheletro, e puntare tutto sul trucco per ottenere un look super originale e divertente.

Come realizzare il trucco da teschio ispirato a Coco

Su Pinterest e su Instagram, così come su YouTube, è facilissimo trovare tutorial che spiegano passo per passo come realizzare il trucco ispirato a Coco, e tutti si basano sullo stesso procedimento: prima si realizza il disegno del teschio sulla faccia, poi si procede con le decorazioni colorate. Ecco un modo semplice e veloce per realizzarlo.

Materiale

  • Cerone bianco
  • Colori truccabimbi
  • Pennelli

Come realizzare il teschio messicano

  1. Partite disegnando il contorno delle orbite del teschio con una matita nera: il cerchio deve circondare gli occhi dall’area sotto la palpebra inferiore a sopra il sopracciglio. Riempite con un colore scuro (nero o grigio)
  2. Una volta disegnate le orbite, applicate con un pennello o direttamente con le dita il cerone bianco (o in mancanza un fondotinta molto chiaro), labbra comprese, e fissate il tutto con una cipria bianca o trasparente.
  3. Preparata la base, passate a disegnare la punta del naso e le labbra con il nero e, sempre con lo stesso colore, sottolineate il profilo della bocca “allungando” il sorriso verso gli angoli del viso, lungo le guance, aggiungendo piccoli trattini che riproducono i punti di una cicatrice.
  4. Data la forma al teschio, è il momento di divertirvi con i colori: disegnate fiori, piccoli decori, cuori e tutto ciò che vi piace per rendere il teschio messicano il più allegro e colorato possibile.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI