Oroscopo dei regali: il regalo giusto per il Cancro

Video Video
Ti potrebbero interessare
Cosa regalare a una persona nata sotto il segno del Cancro? Un indizio: il suo amore più grande è... il calore di casa! Scopriamo i dettagli con Ginny.

Una persona del segno del Cancro ha, da sempre e per sempre, un unico grane amore: la sua casa… e l’affetto di tutti quelli che ci vivono dentro! Così, per chi si dovesse trovare nella condizone dei scegliere un regalo per un Cancro c’è una grande certezza di fondo: qualsiasi sia il regalo, vedete di non dimenticarvi di accompagnarlo con un bigliettino, scritto a mano, pensato appositamente per lui e se possibile infarcito di cuoricini e stelline!

COSA REGALARE A UN CANCRO

Per quanto riguarda la scelta del regalo in sé, potete spaziare in tutto quello che si usa solo in casa ma che contribuisce a creare una coccola da tana della marmotta. Quindi via di copertine per il divano, orsacchiotti di peluche in perfetta posizione da abbraccio, candele profumate per il bagno, vassoi per fare la colazione a letto, tazze per la prima colazione e persino le pantofole!

Avete di che divertirvi davvero… senza bisogno di investire cifre da capogiro perché, ve lo ripeto, per un Cancro vale davvero quella regola che “conta il pensiero”. Dolce, mi raccomando!

Se poi voleste proprio proprio esagerare, non dimenticate che tutte le persone del segno del Cancro amano follemente i dolci. Mangiarli ma anche prepararli: quindi ottime le teglie per torte di tutte le forme, ricettari extra zuccherati e tortiere per esporre le loro creazioni a centrotavola. Una meraviglia!

COSA NON REGALARE AD UN CANCRO

Considerando che il Cancro è il segno dominato dalla Luna, quindi emotivo e sensibile per eccellenza, sarebbe bene evitare di regalargli cose troppo utili oppure solamente utili. Lasciate perdere quindi il set di attrezzi del pronto intervento per l’auto, l’abbonamento in palestra o, ancora peggio, al parcheggio.

Non soffermatevi nemmeno troppo sugli elettrodomestici lasciandovi ingannare dal loro amore folle per la casa: qui casa è intesa come guscio non come "metri quadri" da tenere in perfetto ordine. Andate di emozioni a mille… e farete un figurone.

COME PRESENTARE IL REGALO AD UN CANCRO

Qui è proprio il caso di impegnarsi: se è vero che con un Cancro vale la teoria del “basta il pensiero”, sappiate che quel pensiero deve essere davvero profondo. Insomma, dateci dentro con bigliettini chilometrici, scritti a mano e decorati come si faceva alle elementari per la festa della mamma.

Fiocchi, pacchetti, fiori e fotografie usate per abbellire la vostra presentazione. Poi, ricordatevi che il Cancro ama le cose intime, quelle sussurrate e appartate… quindi consegnategli il vostro regalo come fosse un rito giapponese, con due mani e guardandolo negli occhi, chiedendogli di spostarsi un minutino dalla folla di gente che lo acclama.

Insomma, che sia un momento solamente vostro, anche qualora abbiate deciso di regalargli un mestolo da cucina.

CREDITS

Regia: Valentina Mele
Operatore: Maurizio Poletti
Montaggio: Claudiu Rednic e Maurizio Poletti
Line producer: Michele Rossi
Esperta Astrologa: "Ginny" Chiara Viola

Hobby e tempo libero
SEGUICI